Dopo la pandemia le persone con disabilità chiedono un nuovo futuro

«Il devastante impatto della pandemia nei confronti delle persone con disabilità e delle loro famiglie – dichiara Vincenzo Falabella, presidente della Federazione FISH – ne ha determinato un ulteriore isolamento ed esclusione dalla società, in particolare nelle strutture residenziali, ma anche per coloro che vivono in casa propria. Per questo, durante il nostro prossimo Congresso del 16 e 17 luglio, chiederemo agli esponenti del mondo politico e ai Ministri del Governo un’ampia riforma del sistema di welfare che porti a reali politiche inclusive per le persone con disabilità»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti