Dopo di noi, la nuova vita di 34 disabili toscani

Una co-progettazione tra Società della Salute e associazioni ha permesso a molti disabili del territorio Val d’Orcia, Amiata e Val di Chiana di andare a vivere da soli in strutture residenziali o di partecipare alle attività dei centri diurni. Dalla Regione 550mila euro

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

redattoresociale.it - Ultime Notizie

Related Posts

Violenza sulle donne, alla fermata del bus panchina contro femminicidio

Commenti disabilitati su Violenza sulle donne, alla fermata del bus panchina contro femminicidio

Migranti, Legacoop Toscana alle prefetture: “Sospendete i nuovi bandi”

Commenti disabilitati su Migranti, Legacoop Toscana alle prefetture: “Sospendete i nuovi bandi”

Storia di Nusra, nata in un centro di detenzione in Libia e ora in salvo in Italia

Commenti disabilitati su Storia di Nusra, nata in un centro di detenzione in Libia e ora in salvo in Italia

Francesco Riondino confermato alla guida del Csv Taranto

Commenti disabilitati su Francesco Riondino confermato alla guida del Csv Taranto

La filiera dello sfruttamento: povertà e disuguaglianza sugli scaffali dei supermercati

Commenti disabilitati su La filiera dello sfruttamento: povertà e disuguaglianza sugli scaffali dei supermercati

Funder35. Acri e Fondazione Con il Sud puntano sulle “community”

Commenti disabilitati su Funder35. Acri e Fondazione Con il Sud puntano sulle “community”

Alleanza StopCeta: “Bene il governo. Ora il voto per la bocciatura”

Commenti disabilitati su Alleanza StopCeta: “Bene il governo. Ora il voto per la bocciatura”

“Il mio viaggio nella Sla”: raccontare la malattia, per rompere il silenzio

Commenti disabilitati su “Il mio viaggio nella Sla”: raccontare la malattia, per rompere il silenzio

Migranti, un libro di stoffa con cucite le storie delle donne del mondo

Commenti disabilitati su Migranti, un libro di stoffa con cucite le storie delle donne del mondo

Accogliere un minore straniero in famiglia? Ora puoi candidarti on line

Commenti disabilitati su Accogliere un minore straniero in famiglia? Ora puoi candidarti on line

Migranti, sempre più italiani accolgono (davvero) “a casa loro”

Commenti disabilitati su Migranti, sempre più italiani accolgono (davvero) “a casa loro”

Chi fa (volontariato) impara! In 4 video le competenze che non ti aspetti

Commenti disabilitati su Chi fa (volontariato) impara! In 4 video le competenze che non ti aspetti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti