Dopo 80 ore di navigazione, sbarco a Reggio Calabria di 232 migranti

Finisce così l’odissea della nave della ong Sea-Watch, che ha dovuto effettuare più interventi. Non solo mancano navi per i soccorsi, ma Malta continua a rifiutarsi di accogliere, anche quando la situazione per il mare mosso è drammatica. Solo il sì del Ministero dell’Interno italiano ha sbloccato la situazione

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti