“Don’t worry”. Al cinema il “tetra” alcolizzato, contro ogni pietismo

In sala l’ultimo film di Gus Van Sant, ispirato alla vita di John Callahan: alcolizzato, rimane tetraplegico in un incidente stradale. Continua a bere, finché non capirà, grazie a una gruppo di alcolisti anonimi, di poter diventare finalmente “indipendente”. Solo allora scoprirà il suo talento

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti