#Donne #Lavoro #PA. Il Sindacato Comunica

Negli ultimi tempi si parla tanto del ruolo della #Donna nel mondo del #lavoro nella #società ma, soprattutto assistiamo al dolore di migliaia di donne in un tweet che, in questo momento spopola su Twitter con l’ hashtag #quellavoltache. I cinguettii raccontano storie di violenza e umiliazione, un fiume in piena irrompe sui social. Un hashtag per trovare il coraggio di raccontare le molestie e le violenze subite, ma magari taciute per anni per la paura di non essere credute, di essere licenziate, per la paura nel mondo del lavoro soprattutto dove, il più delle volte, sono le stesse donne, secondo un indagine condotta e pubblicata dall’Economist magari più alte in grado che invece di aiutarti ti creano terreno bruciato intorno.” E’ questo lo scopo di #quellavoltache, iniziativa nata sull’onda del caso Weinstein e, delle troppe accuse lanciate alle attrici per aver denunciato troppo tardi.

Come ad effetto domino anche in Italia incominciano le prime denunce di attrici ma, non solo. Inizia ad emergere prepotentemente infatti, quello che tutti sapevano ma nessuno ne parlava, nel mondo del lavoro, aziende e pubblica amministrazione. Il 2017 sarà ricordato purtroppo anche come l’anno dei femminicidi, degli abusi e delle molestie del lavoro, ma è stato anche un anno in cui le donne, in Italia e nel mondo, hanno raggiunto conquiste importanti.

Ed è proprio la #comunicazione che, in questa fase, sta assumendo un importanza fondamentale, con un ruolo di sensibilizzazione, strategico per azioni sinergiche e sistemiche nel mondo del #lavoro per la #Donna i suoi #diritti e la sua #tutela.

Sono le Organizzazioni Sindacali quelle maggiormente interessate in questo momento storico a comunicare e #comunicarebene. Da qui parte l ’#idea in Ferpi Sardegna attraverso FP CGIL Sardegna di ripensare ad un nuovo modo di comunicare, da parte delle organizzazioni sindacali con i lavoratori, partendo da un ascolto costruttivo per creare solidi rapporti e relazioni con la base e organizzare l’azione collettiva affrontando i temi #Donne #Lavoro.

Ci proveranno a Cagliari il 20 dicembre la FP CGIL Sardegna in sinergia operativa con la Delegazione Ferpi Sardegna con il primo workshop/evento dal titolo #Donne #Lavoro #PA, #CGILComunica e dove gli hashtag individuano il tema intorno a cui ruoteranno gli interventi/speeches dei vari speakers. Nasce da qui il progetto di comunicazione sindacale, #CGILComunica che si inserisce a sistema nel più ampio progetto nazionale #IlTerritorioComunica, nato in FERPI Sardegna tre anni fa e che, ha coinvolto tutte le delegazioni territoriali Ferpi. Il progetto modifica la prospettiva dell’ascolto e del confronto,   partendo dalle esigenze e istanze dei territori, delle comunità, delle società, delle persone come identità, siano esse aziende che pubbliche amministrazioni.

L’evento studiato e strutturato sul modello statunitense TED, nasce con l’obiettivo di riunire personalità di spicco, le menti e le idee più influenti e innovative che, si alterneranno sul palco per condividere i temi delle #Donna #Lavoro e #PA, “idee e progetti innovativi, idee per creare, azioni da comunicare”.

Obiettivo del workshop porre le basi per iniziare anche nella PA, attraverso il ruolo della comunicazione interna ed esterna, a pensare globale e agire locale” come affermava il grande Zygmunt Bauman, facendo leva sul “potere che le idee hanno di cambiare il comportamento e la vita delle persone e il modo in cui si relazionano l’una con l’altra”.

Temi forti e importanti quelli in cui gli Speaker si confronteranno con il pubblico, con l’organizzazione sindacale e i dipendenti della PA, attraverso degli interventi o speeches che andranno dritti al cuore del tema del workshop, dove le storie e idee potranno essere d’ispirazione per tutti. Motivo per cui sia gli speaker che il moderatore, condivideranno sul palco le loro esperienze ad alto fattore emozionale grazie anche alle quali verrà proposto un confronto per una visione futura a lungo termine lasciando al pubblico libera interpretazione del messaggio e delle azioni da diffondere e comunicare nella Pubblica Amministrazione e nel mondo del lavoro, sui temi delle #donne nel #lavoro.

La comunicazione sindacale quindi, come leva strategica che, partendo da un ascolto/confronto concretizza le idee e alimenta ulteriore impegno del Sindacato nei confronti delle tutela e del ruolo delle Donne nel lavoro in generale e nella PA.

 

WhatsApp Image 2017-12-13 at 12.35.05

L’articolo #Donne #Lavoro #PA. Il Sindacato Comunica sembra essere il primo su Ferpi.

Leggi Tutto

Fonte Ferpi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

La sostenibilità viaggia nel web

Commenti disabilitati su La sostenibilità viaggia nel web

Event Management: una strategia continuativa che sfida la crisi

Commenti disabilitati su Event Management: una strategia continuativa che sfida la crisi

A Simone Bemporad il Premio Ischia Comunicatore dell’Anno

Commenti disabilitati su A Simone Bemporad il Premio Ischia Comunicatore dell’Anno

Open Lobby: al via una survey su lobbying e democrazia

Commenti disabilitati su Open Lobby: al via una survey su lobbying e democrazia

Parole O_Stili: aperte le iscrizioni

Commenti disabilitati su Parole O_Stili: aperte le iscrizioni

Al via a Trieste Parole O_Stili

Commenti disabilitati su Al via a Trieste Parole O_Stili

Diritto all’oblio, dovere della memoria

Commenti disabilitati su Diritto all’oblio, dovere della memoria

Non c’è fundraising senza contenuti

Commenti disabilitati su Non c’è fundraising senza contenuti

Media Intelligence: monitorare e progettare la comunicazione

Commenti disabilitati su Media Intelligence: monitorare e progettare la comunicazione

L’ascolto organizzativo. Il corso a giugno a Bologna

Commenti disabilitati su L’ascolto organizzativo. Il corso a giugno a Bologna

Comunicare il nuovo GDPR a protezione dei dati personali

Commenti disabilitati su Comunicare il nuovo GDPR a protezione dei dati personali

Rock’n’blog

Commenti disabilitati su Rock’n’blog

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti