D’Onghia: è a scuola che si impara a diventare i cittadini di domani. Potenziare la coscienza civica

Così la sottosegretaria al MIUR, senatrice Angela D’Onghia, che domani parteciperà al Convegno “Il ruolo dell’UCIIM nell’attuale contesto socio-politico” nell’ Aula Aldo Moro della Facoltà di Giurisprudenza dell’ Università degli Studi di Bari, nell’ambito del Consiglio delle Regioni dell’UCIIM ( Unione Cattolica Italiana Insegnanti, Dirigenti, Educatori, Formatori).

“Formare alla cittadinanza è fondamentale per comprendere i diritti e i doveri di ciascuno e contribuire così al processo spirituale del Paese. A tale proposito è importante mettere a contatto diretto i giovani con le istituzioni affinché credano in esse e le istituzioni a loro volta con spirito di servizio devono essere a supporto e a sostegno dei cittadini a vari livelli, locali e nazionali.

Il degrado dei costumi e dell’etica pubblica ci impongono un impegno politico concreto rivolto proprio alla costruzione di una società civile in tutti i suoi ordinamenti. E le basi di una società sana e democratica e dell’educazione alla cittadinanza partono dalla scuola dove si impara a diventare i cittadini di domani, italiani, europei e del mondo. Solo così possiamo riappropriarci del senso civico e dell’amore per il bene collettivo.

La comunità scolastica deve fornire quegli strumenti necessari affinché i giovani si impegnino nella vita sociale incrementando la partecipazione attiva e promuovendo la coesione sociale con consapevole senso di cittadinanza”.

L’articolo D’Onghia: è a scuola che si impara a diventare i cittadini di domani. Potenziare la coscienza civica sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Facebook Comments

redazione

Related Posts

Graduatorie ATA: valutazione servizio civile in itinere

Commenti disabilitati su Graduatorie ATA: valutazione servizio civile in itinere

CONVEGNO 2017/2019 DIAMO I NUMERI: Esperienze e Risultati dall’apertura REMS “Villa Caterina” a Genova-Prà

Commenti disabilitati su CONVEGNO 2017/2019 DIAMO I NUMERI: Esperienze e Risultati dall’apertura REMS “Villa Caterina” a Genova-Prà

Aumenti stipendio. Media 85 euro lordi potrebbe non essere per tutti, Aran: una quota deve andare al merito

Commenti disabilitati su Aumenti stipendio. Media 85 euro lordi potrebbe non essere per tutti, Aran: una quota deve andare al merito

Coronavirus. Sindacati scrivono al ministro: adottare lo smart working e ridurre il lavoro in presenza nelle scuole

Commenti disabilitati su Coronavirus. Sindacati scrivono al ministro: adottare lo smart working e ridurre il lavoro in presenza nelle scuole

Invalsi III media, “prove inclusive” per studenti con disabilità. Ecco quali

Commenti disabilitati su Invalsi III media, “prove inclusive” per studenti con disabilità. Ecco quali

Negli Stati Uniti (e non solo) cresce la prevalenza dell’autismo nei bambini

Commenti disabilitati su Negli Stati Uniti (e non solo) cresce la prevalenza dell’autismo nei bambini

Lucca, i terreni incolti diventano orti biologici

Commenti disabilitati su Lucca, i terreni incolti diventano orti biologici

Creato vaccino anti-colesterolo, in corso test clinici

Commenti disabilitati su Creato vaccino anti-colesterolo, in corso test clinici

Monza e Brianza: AES Concorezzo http://dlvr.it/Qyfh1D 

Commenti disabilitati su Monza e Brianza: AES Concorezzo http://dlvr.it/Qyfh1D 

1,2 milioni di test sierologici a docenti, ATA, dirigenti. Tra agosto e settembre

Commenti disabilitati su 1,2 milioni di test sierologici a docenti, ATA, dirigenti. Tra agosto e settembre

Coronavirus, stop a concorsi a cattedra. Per supplenze si vola verso 200mila per il 2020/21

Commenti disabilitati su Coronavirus, stop a concorsi a cattedra. Per supplenze si vola verso 200mila per il 2020/21

Varaldo (FI Giovani): “Non dimenticare priorità docenti di sostegno”

Commenti disabilitati su Varaldo (FI Giovani): “Non dimenticare priorità docenti di sostegno”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti