Donazzan (Veneto): inaccettabile non accogliere a scuola bambini disabili

L’assessore regionale all’Istruzione, Elena Donazzan, si fa interprete della preoccupazione e dell’allarme delle famiglie (e delle scuole) di fronte ai primi effetti della cronica carenza di insegnanti di sostegno in Veneto.

“Sto verificando con l’Ufficio scolastico regionale la portata del problema che pure avevo evidenziato già da qualche mese – prosegue Donazzan – Ma il fatto più grave, oltre all’assenza di insegnanti nell’organico di diritto, è la soluzione prospettata, ovvero di indurre le famiglie a tenere i loro figli a casa”.

“Comprendo perfettamente la difficoltà di dare un buon servizio a questi bimbi senza l’aiuto dell’insegnante di sostegno – ammette l’assessore – Capisco anche la difficoltà di inserirli da soli in un gruppo classe articolato, forse in assenza anche di altri insegnanti di altre materie, ma la soluzione non è accettabile. Trovo grave che il Ministero non comprenda l’importanza di avere un organico ottimale sin del primo giorno di avvio dell’anno scolastico. Suggerirei al ministero di partire in ogni caso dagli insegnanti di sostegno, perché se la scuola deve essere inclusiva e un diritto costituzionalmente sancito, e se il nostro grado di civiltà ci impone di pensare innanzitutto ai più fragile, allora questa scelta e questa cattiva programmazione denotano una vera e propria incapacità da parte dello Stato di ottemperare ai propri doveri”.

“Da parte mia, ho coinvolto il presidente del Veneto – annuncia Donazzan – perché ritengo che questo sia un problema da affrontare ai massimi livelli istituzionali”.

“E chiedo alle famiglie e a tutte le realtà interessate di segnalare al mio assessorato ulteriori casi di mancato accoglimento nelle scuole del Veneto di alunni certificati – conclude – al fine di poter rappresentare agli organi competenti la portata del problema, in tutta la sua drammatica consistenza”.

L’articolo Donazzan (Veneto): inaccettabile non accogliere a scuola bambini disabili sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Conguaglio fiscale e previdenziale sul cedolino: ecco perchè accade

Commenti disabilitati su Conguaglio fiscale e previdenziale sul cedolino: ecco perchè accade

Coronavirus, in Austria scuole aperte dal 4 maggio soltanto per maturandi

Commenti disabilitati su Coronavirus, in Austria scuole aperte dal 4 maggio soltanto per maturandi

Concorso 2018: petizione scelta sede anche sul contingente a.s.19/20

Commenti disabilitati su Concorso 2018: petizione scelta sede anche sul contingente a.s.19/20

TFA sostegno, record a Pisa: bocciati con 27,5/30. Sbagliate 6 risposte

Commenti disabilitati su TFA sostegno, record a Pisa: bocciati con 27,5/30. Sbagliate 6 risposte

Caporetto, una vittoria italiana: errore non ammissibile in un testo scolastico. Lettera

Commenti disabilitati su Caporetto, una vittoria italiana: errore non ammissibile in un testo scolastico. Lettera

Diplomati magistrale, proroga contratti al 30 giugno 2020

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, proroga contratti al 30 giugno 2020

Coronavirus e decreto “cura Italia”, concorso DSGA sospeso. Prova orale a maggio

Commenti disabilitati su Coronavirus e decreto “cura Italia”, concorso DSGA sospeso. Prova orale a maggio

Elezioni in Sicilia. Riposo compensativo per personale impegnato nei seggi elettorali

Commenti disabilitati su Elezioni in Sicilia. Riposo compensativo per personale impegnato nei seggi elettorali

Parte l’adesione ai ricorsi Anief in merito all’aggiornamento GaE 2019/2021

Commenti disabilitati su Parte l’adesione ai ricorsi Anief in merito all’aggiornamento GaE 2019/2021

Bambini infanzia non devono tornare a scuola dopo il 14 giugno. Una FaQ chiarisce

Commenti disabilitati su Bambini infanzia non devono tornare a scuola dopo il 14 giugno. Una FaQ chiarisce

Sottosegretari Istruzione: Ascani (che resta anche viceministro) e De Cristofaro

Commenti disabilitati su Sottosegretari Istruzione: Ascani (che resta anche viceministro) e De Cristofaro

Iscrizioni scuola, 1 su 2 indeciso sulla scelta delle superiori e sul futuro

Commenti disabilitati su Iscrizioni scuola, 1 su 2 indeciso sulla scelta delle superiori e sul futuro

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti