DOGMAN DI MATTEO GARRONE: una riflessione

A volte l’uomo è straordinariamente, appassionatamente innamorato della sofferenza.
(Fëdor Dostoevski)
Locandina: 

Anno: 
2018

Paese: 
Italia

Regista: 
Matteo Garrone

Autore: 
Francesco Bollorino

Video: 

Vedi il video

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Il Disturbo da Diffusione Patologica dell’Attenzione: una nuova entità psicopatologica dell’Era Digitale?

Commenti disabilitati su Il Disturbo da Diffusione Patologica dell’Attenzione: una nuova entità psicopatologica dell’Era Digitale?

LA NEWSLETTER DI PSYCHIATRY ON LINE: FORM DI ISCRIZIONE ON LINE

Commenti disabilitati su LA NEWSLETTER DI PSYCHIATRY ON LINE: FORM DI ISCRIZIONE ON LINE

ANTONIO DI CIACCIA: LA PSICOANALISI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Commenti disabilitati su ANTONIO DI CIACCIA: LA PSICOANALISI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

ANTONELLO CORREALE

Commenti disabilitati su ANTONELLO CORREALE

SUMMERHILL COME PROTOTIPO DI UNA DIVERSA RELAZIONE EDUCATIVA

Commenti disabilitati su SUMMERHILL COME PROTOTIPO DI UNA DIVERSA RELAZIONE EDUCATIVA

Prevenire il suicidio, conferito un riconoscimento a Maurizio Pompili

Commenti disabilitati su Prevenire il suicidio, conferito un riconoscimento a Maurizio Pompili

Identità smarrita nell’Appennino. Due note su ‘ Zen sul ghiaccio sottile’

Commenti disabilitati su Identità smarrita nell’Appennino. Due note su ‘ Zen sul ghiaccio sottile’

Religione, psicoanalisi Nota editoriale de La Psicoanalisi, n. 58, 2015

Commenti disabilitati su Religione, psicoanalisi Nota editoriale de La Psicoanalisi, n. 58, 2015

La dizione di Massimo Recalcati. Il lato debole del conferenziere in TV

Commenti disabilitati su La dizione di Massimo Recalcati. Il lato debole del conferenziere in TV

Quando il posto dell’analista viene meno. 1 Cosa è perturbante e cosa non lo è?

Commenti disabilitati su Quando il posto dell’analista viene meno. 1 Cosa è perturbante e cosa non lo è?

‘Il disagio della civiltà e la clinica contemporanea.

Commenti disabilitati su ‘Il disagio della civiltà e la clinica contemporanea.

L’arte e la sua “canonizzazione”

Commenti disabilitati su L’arte e la sua “canonizzazione”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti