DOGMAN DI MATTEO GARRONE: una riflessione

A volte l’uomo è straordinariamente, appassionatamente innamorato della sofferenza.
(Fëdor Dostoevski)
Locandina: 

Anno: 
2018

Paese: 
Italia

Regista: 
Matteo Garrone

Autore: 
Francesco Bollorino

Video: 

Vedi il video

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Raffaele Avico

Commenti disabilitati su Raffaele Avico

AMERIGO RUSSO

Commenti disabilitati su AMERIGO RUSSO

Antonino Lo Cascio (1933-2019) psichiatra junghiano. Maestro di psicologia analitica. Un affettuoso ricordo.

Commenti disabilitati su Antonino Lo Cascio (1933-2019) psichiatra junghiano. Maestro di psicologia analitica. Un affettuoso ricordo.

FAST FOOD

Commenti disabilitati su FAST FOOD

GENEALOGIA DEL PTSD, MEMORIE DI ATTACCAMENTO E DEFAULT MODE NETWORK. DA UN RECENTE ARTICOLO DI M.ADENZATO ET AL.

Commenti disabilitati su GENEALOGIA DEL PTSD, MEMORIE DI ATTACCAMENTO E DEFAULT MODE NETWORK. DA UN RECENTE ARTICOLO DI M.ADENZATO ET AL.

“Al di là del possibile, al di là del conosciuto”. Il “realismo sognante” di Baudelaire

Commenti disabilitati su “Al di là del possibile, al di là del conosciuto”. Il “realismo sognante” di Baudelaire

ANTONIO DI CIACCIA Vocabolario Lacaniano Psicosi

Commenti disabilitati su ANTONIO DI CIACCIA Vocabolario Lacaniano Psicosi

SALVINI LA RIVINCITA DEL NULLA

Commenti disabilitati su SALVINI LA RIVINCITA DEL NULLA

Recensione: LUCI E OMBRE Protagonisti (noti e meno noti) della storia della psicoanalisi

Commenti disabilitati su Recensione: LUCI E OMBRE Protagonisti (noti e meno noti) della storia della psicoanalisi

TRA AGGIORNAMENTO, INFORMAZIONE, DIVULGAZIONE E VIDEO: LA MISSION DI POL.it

Commenti disabilitati su TRA AGGIORNAMENTO, INFORMAZIONE, DIVULGAZIONE E VIDEO: LA MISSION DI POL.it

Suicidio come “destino”: Primo Levi e i pericoli dell’introspezione

Commenti disabilitati su Suicidio come “destino”: Primo Levi e i pericoli dell’introspezione

CHANDRA LIVIA CANDIANI Per abbracciarsi si fa così

Commenti disabilitati su CHANDRA LIVIA CANDIANI Per abbracciarsi si fa così

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti