Docenti sostegno vincitori di concorso ma non assunti, Rapisarda: non sono figli di un Dio minore

Mi riferisco -dichiara Gianluca Rapisarda- all’incomprensibile e paradossale mancata assunzione in Toscana dei Docenti specializzati vincitori dell’ultimo concorso del 2016 per la Scuola secondaria di 2° Grado.

Com’è noto – precisa il Direttore scientifico Gianluca Rapisarda-, tra la primavera e l’estate del 2016 si è tenuto il suddetto “famoso” concorso, del quale, ai primi di settembre dello stesso anno, erano già pronte le graduatorie dei vincitori. Per quanto riguarda il sostegno nelle scuole superiori della Toscana, la graduatoria era composta da 90 vincitori.

Ebbene– prosegue il Direttore Gianluca Rapisarda- ad oggi, 45 di questi docenti vincitori attendono ancora inspiegabilmente la stabilizzazione, nonostante l’enorme quantità di posti disponibili sul sostegno.

In altre parole, al solo fine di risparmiare, il Ministero ha preferito continuare ad utilizzare gli insegnanti specializzati vincitori del concorso 2016 con incarichi precari ed a contratto a tempo determinato.

Tutto ciò -commenta il Direttore dell’I.Ri.Fo.R. Gianluca Rapisarda- è avvenuto sfortunatamente in tutta Italia e non solo in Toscana e malgrado il Governo uscente abbia più volte dichiarato “solennemente” di voler eliminare per sempre la “supplentite”, che è uno dei “mali scolastici” più radicati e diffusi del sostegno italiano.

Come se non bastasse –continua il Direttore Gianluca Rapisarda-, il 29 marzo u.s., con la Nota 16041, il MIUR ha stabilito che non effettuerà nessuna nuova assunzione in ruolo sul sostegno in tutta Italia, mentre stabilizzerà 3530 cattedre su posti comuni.

L’auspicio -conclude Gianluca Rapisarda- è che il Governo che verrà corregga il tiro e metta concretamente al centro della propria agenda l’inclusione, smettendola finalmente di considerare i docenti per il sostegno meno importanti dei loro colleghi curricolari e di trattare gli alunni con disabilità come figli di un Dio minore.

L’articolo Docenti sostegno vincitori di concorso ma non assunti, Rapisarda: non sono figli di un Dio minore sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Sostegno – Handicap – Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Robotica educativa nella scuola primaria e dell’infanzia: DOC, il robottino parlante. Corso con iscrizione e fruizione gratuita

Commenti disabilitati su Robotica educativa nella scuola primaria e dell’infanzia: DOC, il robottino parlante. Corso con iscrizione e fruizione gratuita

Concorso ordinario infanzia e primaria: cosa studiare

Commenti disabilitati su Concorso ordinario infanzia e primaria: cosa studiare

Ciampi (PD): persi 15 mesi per adeguamento infrastrutturale scuole ma ex Ministro aveva tempo per viaggi personali

Commenti disabilitati su Ciampi (PD): persi 15 mesi per adeguamento infrastrutturale scuole ma ex Ministro aveva tempo per viaggi personali

Sasso (Lega): Governo non chiude le scuole per 200mila ATA, decisione irresponsabile

Commenti disabilitati su Sasso (Lega): Governo non chiude le scuole per 200mila ATA, decisione irresponsabile

UDU: Cfu in cambio di sangue? Salvini pensi prima di parlare!

Commenti disabilitati su UDU: Cfu in cambio di sangue? Salvini pensi prima di parlare!

A scuola non c’è adeguata sicurezza: genitori lasciano figli a casa

Commenti disabilitati su A scuola non c’è adeguata sicurezza: genitori lasciano figli a casa

Coronavirus. Supplenza breve, proroga durante sospensione attività e pagamento stipendio

Commenti disabilitati su Coronavirus. Supplenza breve, proroga durante sospensione attività e pagamento stipendio

Didattica a distanza: il diritto di sapere “se gli alunni hanno fatto bene”. Cosa e come deve valutare il docente?

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: il diritto di sapere “se gli alunni hanno fatto bene”. Cosa e come deve valutare il docente?

Bonus baby sitter: solo al settore privato e ad alcuni dipendenti pubblici

Commenti disabilitati su Bonus baby sitter: solo al settore privato e ad alcuni dipendenti pubblici

Mobilità d’ufficio degli insegnanti di sostegno: con quali criteri viene disposta

Commenti disabilitati su Mobilità d’ufficio degli insegnanti di sostegno: con quali criteri viene disposta

Docenti italiani: media 49 anni, 78% donne, 64% è formato su pedagogia e gestione della classe

Commenti disabilitati su Docenti italiani: media 49 anni, 78% donne, 64% è formato su pedagogia e gestione della classe

Comitato “Non si svuota il Sud”: ignorato dall’accordo Governo-Sindacati

Commenti disabilitati su Comitato “Non si svuota il Sud”: ignorato dall’accordo Governo-Sindacati

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti