Docenti non svolgono tutte le ore durante prime settimane di scuola. Quando e come si recuperano

Una nostra lettrice chiede

Scrivo per sapere se è lecito da parte del Dirigente Scolastico far recuperare  le ore non svolte durante la prima settimana di scuola quando cioè era  in vigore l’orario provvisorio ridotto, deliberato dal collegio docenti.

Ricordiamo che l’orario di servizio degli insegnanti è regolato dal CCNL:

  • 25 ore settimanali nella scuola dell’infanzia
  • 22 ore settimanali nella scuola elementare (+ 2 ore per programmazione)
  • 18 ore settimanali nelle scuole e istituti d’istruzione secondaria ed artistica,

Le ore di servizio devono essere distribuite in non meno di cinque giornate settimanali. Il giorno libero dei docenti: è un diritto? Guida alla normativa

Il docente della secondaria deve dunque svolgere 18 ore di attività didattica a settimana. Se non è possibile svolgere tutte le 18 ore di quella settimana,  per la parte di orario rimanente a quello già effettuato, è tenuto ad effettuare eventuali supplenze o “interventi didattici ed educativi integrativi” di cui all’art. 28, e in ultimo rimanere a disposizione per eventuali supplenze.

Poiché il contratto parla di orario settimanale del docente, ne deriva che un eventuale recupero delle ore non prestate può avvenire solo in quella determinata settimana, non potendo quindi essere rimandato ad una o più settimane successive.

Se dunque nella prima settimana ad orario ridotto il docente non ha potuto recuperare le ore non svolte, rispetto all’orario “normale” di insegnamento settimanale, tale recupero si deve comunque ritenere risolto.

Stessa cosa dicasi per eventuali settimane successive, se permane l’orario ridotto.

Una decisione diversa deve essere inserita in Contrattazione di istituto o essere assunta dal Collegio docenti.

Pertanto, a meno che non ci siano previsioni diverse nella scuola di cui parla la collega (accenna ad una decisione del Collegio ma non specifica se è stato previsto anche il recupero), non è possibile effettuare il recupero a settimane di distanza.

Si ritiene inoltre che nulla possa essere chiesto a docente che non ha svolto servizio in quanto assente per malattia nella settimana con orario ridotto, proprio perché il recupero va organizzato nella stessa settimana.

Per approfondimenti

Prime settimane di scuola ad orario ridotto: il docente è tenuto al recupero dell’orario non effettuato?

L’articolo Docenti non svolgono tutte le ore durante prime settimane di scuola. Quando e come si recuperano sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Pensione: proroga ape sociale e opzione donna in legge di Bilancio

Commenti disabilitati su Pensione: proroga ape sociale e opzione donna in legge di Bilancio

Libertà di scelta su test sierologici e vaccinazioni. Lettera

Commenti disabilitati su Libertà di scelta su test sierologici e vaccinazioni. Lettera

Uil: “no” ai nostalgici della 107 e “no” ad una scuola basate su regole di mercato

Commenti disabilitati su Uil: “no” ai nostalgici della 107 e “no” ad una scuola basate su regole di mercato

Mobilità per docente titolare su COE: per la scuola di completamento della cattedra deve chiedere trasferimento

Commenti disabilitati su Mobilità per docente titolare su COE: per la scuola di completamento della cattedra deve chiedere trasferimento

Insegnante di sostegno 1/1. Anief: tribunale ripristina diritto per alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Insegnante di sostegno 1/1. Anief: tribunale ripristina diritto per alunni con disabilità

Programma scuola Forza Italia, Centemero: priorità lotta alla povertà educativa

Commenti disabilitati su Programma scuola Forza Italia, Centemero: priorità lotta alla povertà educativa

Supplenze, quali sono di competenza del dirigente scolastico. Da quelle brevi ai posti liberi dopo il 31/12

Commenti disabilitati su Supplenze, quali sono di competenza del dirigente scolastico. Da quelle brevi ai posti liberi dopo il 31/12

Concorso straordinario secondaria, Turi (UIL): deve esserci batteria domande

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, Turi (UIL): deve esserci batteria domande

Coronavirus, sette miliardi e mezzo per aiuti a famiglie e imprese

Commenti disabilitati su Coronavirus, sette miliardi e mezzo per aiuti a famiglie e imprese

Ed. Civica, vi rientra anche la cittadinanza digitale. Consulta diritti e doveri relazionerà su riforma

Commenti disabilitati su Ed. Civica, vi rientra anche la cittadinanza digitale. Consulta diritti e doveri relazionerà su riforma

Coronavirus, didattica a distanza: diventa obbligatoria per docenti. BOZZA DECRETO

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza: diventa obbligatoria per docenti. BOZZA DECRETO

TFA sostegno, nuova selezione per 14mila posti: chi può partecipare. Accesso diretto agli idonei

Commenti disabilitati su TFA sostegno, nuova selezione per 14mila posti: chi può partecipare. Accesso diretto agli idonei

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti