Docenti di ruolo, anche neoassunti, possono accettare supplenza. Modalità

Cosa stabilisce l’art. 36

L’articolo, avente come oggetto “Contratti a tempo determinato per il personale in servizio” stabilisce quanto segue:

1. Ad integrazione di quanto previsto dall’art. 28, il personale docente può accettare, nell’ambito del comparto scuola, rapporti di lavoro a tempo determinato in un diverso ordine o grado d’istruzione, o per altra classe di concorso, purché di durata non inferiore ad un anno, mantenendo senza assegni, complessivamente per tre anni, la titolarità della sede.

2. L’accettazione dell’incarico comporta l’applicazione della relativa disciplina prevista dal presente CCNL per il personale assunto a tempo determinato, fatti salvi i diritti sindacali.

Ricordiamo che l’accettazione della supplenza (al 31 agosto o 30 giugno) non è a discrezione del Preside ma è un diritto di cui può usufruire il docente.

Tali articoli si riferiscono a tutti i docenti già assunti a tempo indeterminato nel proprio ruolo  che risultino anche inseriti nelle graduatorie provinciali/istituto degli aspiranti a supplenza, oppure presentino domanda di messa a disposizione.

È utile subito chiarire che per durata “non inferiore ad una anno scolastico” si deve intendere anche il posto al 30/6 senza quindi nessuna distinzione se sia disponibile o vacante.

L’ARAN ha avuto infatti modo di precisare con nota Prot. 1289 del 17 febbraio 2004 che:
“Gli artt. 33 e 58 [ora 36 e 59], nel riferirsi alla possibilità di accettare incarichi a tempo determinato purché di durata non inferiore ad un anno, hanno inteso tutelare, con quest’ultima espressione, esclusivamente 1 ‘integrità e la continuità dell’anno scolastico sotto il profilo didattico e amministrativo. Soddisfatte queste condizioni, non rileva, ai fini predetti, se il posto sia semplicemente disponibile o anche vacante”.

Pertanto, restano escluse dall’applicazione dell’art. 36 le supplenze brevi per sostituzione di personale temporaneamente assente (es. malattia o maternità) anche se fino al termine delle lezioni.

La supplenza può essere accettata per tre anni senza perdere la titolarità della sede di ruolo.

Immissioni in ruolo 2019/20, le nostre Faq: dalle graduatorie di assunzione alle nomine su sostegno

L’articolo Docenti di ruolo, anche neoassunti, possono accettare supplenza. Modalità sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Cirillo (Uil): proroga appalti espone dirigenti e scuole ad improprie responsabilità

Commenti disabilitati su Cirillo (Uil): proroga appalti espone dirigenti e scuole ad improprie responsabilità

De Luca: vaccino antinfluenzale obbligatorio per docenti e studenti

Commenti disabilitati su De Luca: vaccino antinfluenzale obbligatorio per docenti e studenti

Concorso, prima si effettua il test febbre. Esclusi sopra i 37 gradi

Commenti disabilitati su Concorso, prima si effettua il test febbre. Esclusi sopra i 37 gradi

Coronavirus, tre contagi in Lombardia: c’è una docente. Assessore ad aree interessate, “restate a casa, stop contatti sociali”

Commenti disabilitati su Coronavirus, tre contagi in Lombardia: c’è una docente. Assessore ad aree interessate, “restate a casa, stop contatti sociali”

Coronavirus: positiva una maestra a Cattolica, colleghi e alunni in quaratena

Commenti disabilitati su Coronavirus: positiva una maestra a Cattolica, colleghi e alunni in quaratena

Formazione docenti, Ministro vuole ore obbligatorie. Serafini (SNALS): devo essere pagate. Coprire posti vacanti sostegno con specializzati

Commenti disabilitati su Formazione docenti, Ministro vuole ore obbligatorie. Serafini (SNALS): devo essere pagate. Coprire posti vacanti sostegno con specializzati

Maturità 2020, indicazioni Miur prima prova e griglie di valutazione

Commenti disabilitati su Maturità 2020, indicazioni Miur prima prova e griglie di valutazione

Coronavirus, Anquap: scuola? Per tutelare serve chiusura

Commenti disabilitati su Coronavirus, Anquap: scuola? Per tutelare serve chiusura

Scuola Digitale: ecco gli ultimi accordi con il MIUR

Commenti disabilitati su Scuola Digitale: ecco gli ultimi accordi con il MIUR

Mobilità: docenti attendono da anni un trasferimento. Lettera

Commenti disabilitati su Mobilità: docenti attendono da anni un trasferimento. Lettera

Concorso straordinario secondaria, prova scritta: no avvertenze generali, argomenti delle classi di concorso e metodologie didattiche

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, prova scritta: no avvertenze generali, argomenti delle classi di concorso e metodologie didattiche

Azzolina: carenza di docenti non è una novità, ma questo governo sta investendo più di 5 miliardi sulla scuola

Commenti disabilitati su Azzolina: carenza di docenti non è una novità, ma questo governo sta investendo più di 5 miliardi sulla scuola

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti