Dl sicurezza, Don Albanesi: “Prosegue l’ostilità nei confronti degli stranieri”

“Un mondo opulento che, in difficoltà, si chiude in se stesso, pieno di rancore, di rabbia fino ad arrivare alla cattiveria”. Don Albanesi commenta il dl sicurezza focalizzando l’attenzione alla situazione sociale del paese. La logica “è rendere estremamente difficile l’accoglienza in Italia”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

redattoresociale.it - Ultime Notizie

Related Posts

Storie di economia circolare. Vincono il legno, le carpe e il cibo

Commenti disabilitati su Storie di economia circolare. Vincono il legno, le carpe e il cibo

In Ecuador, tra i campesinos che lottano contro Chevron

Commenti disabilitati su In Ecuador, tra i campesinos che lottano contro Chevron

Il problema della scuola? “I ragazzi che perde”. Capodarco contro l’abbandono

Commenti disabilitati su Il problema della scuola? “I ragazzi che perde”. Capodarco contro l’abbandono

“Giovani della pace”, a Bergamo l’incontro internazionale del Sermig

Commenti disabilitati su “Giovani della pace”, a Bergamo l’incontro internazionale del Sermig

Suicidi in carcere, in Toscana formazione agli agenti per prevenirli

Commenti disabilitati su Suicidi in carcere, in Toscana formazione agli agenti per prevenirli

Il Parkinson si fa danza, in una domenica “come una volta”

Commenti disabilitati su Il Parkinson si fa danza, in una domenica “come una volta”

Rendersi utili senza gerarchie, i benefici del volontariato d’impresa

Commenti disabilitati su Rendersi utili senza gerarchie, i benefici del volontariato d’impresa

Vivicittà, oltre 50 mila partecipanti: a Bollate corrono 600 detenuti

Commenti disabilitati su Vivicittà, oltre 50 mila partecipanti: a Bollate corrono 600 detenuti

Migranti. San Ferdinando, ancora una vittima delle fiamme nella baraccopoli

Commenti disabilitati su Migranti. San Ferdinando, ancora una vittima delle fiamme nella baraccopoli

Caregiver familiari, il lavoro come “rimpianto”, o come “salto mortale”

Commenti disabilitati su Caregiver familiari, il lavoro come “rimpianto”, o come “salto mortale”

Bea, la scuola (senza banchi né voti) dove s’impara dall’esperienza

Commenti disabilitati su Bea, la scuola (senza banchi né voti) dove s’impara dall’esperienza

Un’altra impresa, a Pistoia la rete delle aziende che inseriscono i disabili

Commenti disabilitati su Un’altra impresa, a Pistoia la rete delle aziende che inseriscono i disabili

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti