Diventare educatori, quali lauree sono necessarie dopo legge Iori

Ripreso da ilpiacenza.it, la Senatrice ha ripercorso quali sono i percorsi professionali per gli Educatori:

  • Educatore professionale socio-pedagogico
    Titolo di accesso: laurea L-19 Scienze dell’educazione e della formazione.
  • Educatore professionale socio-sanitario
    Titolo di accesso: diploma di laurea abilitante nella classe di laurea L/SNT/2, Professioni sanitarie della riabilitazione
  • Pedagogista.
    Titolo di accesso: LM-50, Programmazione e gestione dei servizi educativi; LM-57, Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua; LM-85, Scienze pedagogiche; LM-93, Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education.

La fase transitoria

Gli educatori senza laurea potranno completare il percorso di studi tramite il conseguimento di 60CFU.

Requisiti di accesso: diploma magistrale conseguito entro il 2001/02;
lavorare come educatore nelle amministrazioni pubbliche a seguito del superamento di un concorso pubblico;
aver svolto attività di educatore per non meno di 3 anni anche non continuativi.

Resta ancora molta strada da fare ha detto la senatrice Ioriper far riconoscere la figura degli educatori. Tutti si sentono autorizzati ad esserlo; i pedagogisti sono una categoria essenziale, ma ancora poco riconosciuta!“.

L’articolo Diventare educatori, quali lauree sono necessarie dopo legge Iori sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Insegnante insultata nel tema: genitori condannati a pagare 1000 euro per diffamazione

Commenti disabilitati su Insegnante insultata nel tema: genitori condannati a pagare 1000 euro per diffamazione

Rientro a scuola: rischio psicosociale per alunni con disabilità. Nota Emilia

Commenti disabilitati su Rientro a scuola: rischio psicosociale per alunni con disabilità. Nota Emilia

Esame di maturità: 15 giugno riunione preliminare in presenza, cosa si fa. Tutto ciò che c’è da sapere

Commenti disabilitati su Esame di maturità: 15 giugno riunione preliminare in presenza, cosa si fa. Tutto ciò che c’è da sapere

Azzolina: non dobbiamo avere paura della didattica a distanza

Commenti disabilitati su Azzolina: non dobbiamo avere paura della didattica a distanza

Concorso DSGA, seconda prova scritta oggi 6 novembre, istruzioni

Commenti disabilitati su Concorso DSGA, seconda prova scritta oggi 6 novembre, istruzioni

Il 50% degli studenti con disabilità frequenta un istituto professionale, precario il 40% degli insegnanti

Commenti disabilitati su Il 50% degli studenti con disabilità frequenta un istituto professionale, precario il 40% degli insegnanti

Rapisarda: riconoscere assistente alla comunicazione non significa voler eliminare il docente per il sostegno

Commenti disabilitati su Rapisarda: riconoscere assistente alla comunicazione non significa voler eliminare il docente per il sostegno

Coronavirus, PD: necessario sostenere le famiglie in difficoltà

Commenti disabilitati su Coronavirus, PD: necessario sostenere le famiglie in difficoltà

Rientro a scuola in sicurezza, attesa per linee guida del Ministero

Commenti disabilitati su Rientro a scuola in sicurezza, attesa per linee guida del Ministero

Diplomati magistrale devono superare concorso ordinario. Lettera

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale devono superare concorso ordinario. Lettera

Liquidazione TFS: come averne almeno una parte subito

Commenti disabilitati su Liquidazione TFS: come averne almeno una parte subito

Peppino Loddo è il nuovo dirigente dell’AT di Cagliari

Commenti disabilitati su Peppino Loddo è il nuovo dirigente dell’AT di Cagliari

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti