Disabilità visiva e programmazione informatica

Partirà il prossimo 26 settembre un corso gratuito di formazione, rivolto a persone non vedenti e ipovedenti, sul linguaggio informatico di programmazione “Java” e “Framework Spring”. A proporlo è Alessandro Albano, egli stesso persona non vedente, affiancato dall’Associazione I Sogni di Nonna Marisa. «L’obiettivo principale – spiega lo stesso Albano – un obiettivo ambizioso, è quello di dare la possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro, con una professione assolutamente alla portata di una persona con disabilità visiva, quella cioè dell’analista programmatore di software»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

È sbarcato il “Bastimento” dei Disabilié, contro la paura del diverso

Commenti disabilitati su È sbarcato il “Bastimento” dei Disabilié, contro la paura del diverso

La matematica e i non vedenti: ora il sogno è davvero realtà

Commenti disabilitati su La matematica e i non vedenti: ora il sogno è davvero realtà

Il “Recovery Plan” non può ignorare il lavoro delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Il “Recovery Plan” non può ignorare il lavoro delle persone con disabilità

Almeno un peso tolto alle famiglie con disabilità

Commenti disabilitati su Almeno un peso tolto alle famiglie con disabilità

Il primo portale istituzionale sulle Malattie Rare

Commenti disabilitati su Il primo portale istituzionale sulle Malattie Rare

Le barriere degli edifici religiosi, le barriere culturali

Commenti disabilitati su Le barriere degli edifici religiosi, le barriere culturali

Progetti di ricerca sulla sindrome di Rett

Commenti disabilitati su Progetti di ricerca sulla sindrome di Rett

Garantire a tutti la possibilità di vivere le spiagge in modo autonomo

Commenti disabilitati su Garantire a tutti la possibilità di vivere le spiagge in modo autonomo

Il “Dopo di Noi” si costruisce ascoltando i bisogni delle persone

Commenti disabilitati su Il “Dopo di Noi” si costruisce ascoltando i bisogni delle persone

“Vialibera”: un progetto di trasporto sanitario, ma anche di trasporto per svago

Commenti disabilitati su “Vialibera”: un progetto di trasporto sanitario, ma anche di trasporto per svago

Le troppe criticità che stanno vivendo le strutture residenziali

Commenti disabilitati su Le troppe criticità che stanno vivendo le strutture residenziali

Tanti piloti con disabilità in gara su un’auto da rally

Commenti disabilitati su Tanti piloti con disabilità in gara su un’auto da rally

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti