Disabilità e lavoro: mai perdere il contatto con la realtà

«Quando mi si dimostrerà che il lavoro – scrive Paolo De Luca, riflettendo su un articolo di Daniele Regolo pubblicato dal nostro giornale -, o se si preferisce “le opportunità”, sono tali per tutte/i, allora sarò felice di non usare più l’espressione “inclusione lavorativa”! Ma oggi si dovrebbe evitare di pensare che la nostra società stia andando verso un reale cambiamento in meglio e che ci si possa permettere una reale inclusione, a tutti i livelli, basandosi sulle nostre capacità, sulle nostre aspirazioni, senza mettere in campo un percorso in qualche modo protetto e in parte garantito»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Ancora cure inadeguate per le persone con disabilità intellettive

Commenti disabilitati su Ancora cure inadeguate per le persone con disabilità intellettive

L’INPS e il congedo di genitori con figli in situazione di grave disabilità

Commenti disabilitati su L’INPS e il congedo di genitori con figli in situazione di grave disabilità

Un progetto per “allenare al lavoro” i giovani con autismo

Commenti disabilitati su Un progetto per “allenare al lavoro” i giovani con autismo

Lea, bimba con sindrome di Down, comincerà la scuola con tutti gli altri

Commenti disabilitati su Lea, bimba con sindrome di Down, comincerà la scuola con tutti gli altri

Il “DownTour” prosegue speditamente la sua marcia per l’Italia

Commenti disabilitati su Il “DownTour” prosegue speditamente la sua marcia per l’Italia

Fondo per le Politiche Sociali: il peggio sembra evitato

Commenti disabilitati su Fondo per le Politiche Sociali: il peggio sembra evitato

La gioia profonda di quei tredici giovani subacquei con disabilità

Commenti disabilitati su La gioia profonda di quei tredici giovani subacquei con disabilità

Disturbi specifici dell’apprendimento: strategie e tecnologie per l’inclusione

Commenti disabilitati su Disturbi specifici dell’apprendimento: strategie e tecnologie per l’inclusione

“Gate Project”: il turismo inclusivo può e deve espandersi ovunque

Commenti disabilitati su “Gate Project”: il turismo inclusivo può e deve espandersi ovunque

Cos’è e quanto costa la libertà

Commenti disabilitati su Cos’è e quanto costa la libertà

Il lungo e tormentato “romanzo” della mobilità a Torino

Commenti disabilitati su Il lungo e tormentato “romanzo” della mobilità a Torino

Disabilità adulta: progettare in rete verso l’autonomia possibile

Commenti disabilitati su Disabilità adulta: progettare in rete verso l’autonomia possibile

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti