Diritto di ascolto e di rappresentatività per gli studenti con disabilità

Grande favore è stato espresso dalla FIRST, la Federazione Italiana Rete Sostegno e Tutela dei diritti delle persone con disabilità, per quel passaggio dello schema di “Piano per l’inclusione” rivolto alle scuole, in attuazione del Decreto Legislativo 66/17, dove – citando esplicitamente la Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza – si riconosce il diritto agli alunni e studenti con disabilità di essere ascoltati con riferimento alle scelte educative che li riguardano, prevedendo anche che le scuole si dotino di organismi volti a garantirne la rappresentatività

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti