Diplomati magistrali, colleghi già di ruolo devono poter scegliere lo stesso posto da concorso

Sono anni che si sente parlare della situazione del precariato scolastico in Italia come una piaga inferta senza mai rilevare il colpevole .
I vari governi succedutesi  hanno sempre promesso soluzioni per il precariato scolastico e mai messo in pratica qualcosa di radicale e  realmente risolutivo o che non creasse nel tempo divario tra categorie .
Riconosciamo nella lotta unita della categoria l’unica soluzione possibile per ottenere ciò che da lavoratrici , sono i nostri capisaldi : stabilità e continuità .
Il concorso straordinario per la scuola dell’infanzia e primaria interverrà in maniera non risolutiva e a volte rovinosa sia sulla stabilizzazione del personale precario che sul continuità .
Infatti se non si varerà un decreto urgente o una nota ministeriale, le immissioni in ruolo da concorso vedranno tra gli interessati a scegliere, anche i nostri colleghi già a tempo indeterminato con le tornate assunzionali 2015,2016,2017,2018 che non potranno scegliere la loro sede di servizio già occupata.
Quindi i nuovi posti in ruolo del concorso verranno ripreso esattamente già da chi è in quella condizione che dovrà oltretutto interrompere la continuità didattica instaurata magari da anni con la propria classe.
E’ un paradosso ed un controsenso se l’obiettivo del concorso era salvaguardare i diplomati magistrali e soprattutto assumere i veri precari .
Siccome noi precari diplomati magistrali , riteniamo che non ci siano divisioni tra maestri e maestre che siano a tempo indeterminato o no , ci uniamo a gran voce con le colleghe già in ruolo chiedendo che possano scegliere il loro posto se chiamate da concorso .
Questo avrebbe un effetto benefico per :
– I bambini
– Le famiglie
– Le colleghe precarie che non avrebbero altri competitor nelle scelta
– Le colleghe in ruolo che potrebbero continuare la loro attività in scuole in cui sono già da ben 4 anni
Chiediamo quindi agli organi di stampa di divulgare questo importante messaggio; al MIUR e alla politica di trovare la soluzione.
Precarie  e docenti in ruolo diplomate magistrali unite.
Referente Giulia Bertelli

L’articolo Diplomati magistrali, colleghi già di ruolo devono poter scegliere lo stesso posto da concorso sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Supplenze sostegno, conferma supplente per garantire continuità didattica. A che punto siamo?

Commenti disabilitati su Supplenze sostegno, conferma supplente per garantire continuità didattica. A che punto siamo?

Insegnante aggredita e ferita. Salvini, arresto immediato per questa “madre”

Commenti disabilitati su Insegnante aggredita e ferita. Salvini, arresto immediato per questa “madre”

Videosorveglianza, sarà attivata dal prossimo anno in 15 scuole di Gorizia

Commenti disabilitati su Videosorveglianza, sarà attivata dal prossimo anno in 15 scuole di Gorizia

Dimissioni di Fioramonti, LINK: segnale forte per fare di più per l’Università

Commenti disabilitati su Dimissioni di Fioramonti, LINK: segnale forte per fare di più per l’Università

Edilizia, Miur: 120 mln per messa in sicurezza e adeguamento sismico

Commenti disabilitati su Edilizia, Miur: 120 mln per messa in sicurezza e adeguamento sismico

Bussetti: “Primo pensiero aiutare i nostri giovani”. Scoppia la polemica

Commenti disabilitati su Bussetti: “Primo pensiero aiutare i nostri giovani”. Scoppia la polemica

Meno “scartoffie” per docenti e ATA, il piano della Ministra Azzolina

Commenti disabilitati su Meno “scartoffie” per docenti e ATA, il piano della Ministra Azzolina

Studenti abbattono il Muro di Berlino (di cartone)

Commenti disabilitati su Studenti abbattono il Muro di Berlino (di cartone)

Studente lancia matita appuntita e colpisce occhio del compagno. Docente e scuola responsabili? Sentenza

Commenti disabilitati su Studente lancia matita appuntita e colpisce occhio del compagno. Docente e scuola responsabili? Sentenza

ATA: tutte le attività “extra” devono essere pagate come attività aggiuntive

Commenti disabilitati su ATA: tutte le attività “extra” devono essere pagate come attività aggiuntive

Prof. sospesa, procedura è stata rispettata? Lettera

Commenti disabilitati su Prof. sospesa, procedura è stata rispettata? Lettera

ATA, incontro Sindacati e Ministero il 15 maggio su organici e graduatoria nazionale collaboratori ex Lsu

Commenti disabilitati su ATA, incontro Sindacati e Ministero il 15 maggio su organici e graduatoria nazionale collaboratori ex Lsu

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti