Diplomati magistrale, Malpezzi (PD): continuità didattica anche nel 2019/20, riconoscere sevizio paritarie

Perché la mozione

La mozione è stata presentata in quanto le misure previste nel decreto dignità, da cui è derivato il concorso straordinario per i diplomati magistrale con 2 anni i servizio nella scuola statale, è ritenuta insufficiente ai fini della risoluzione del problema.

Oltre al problema dei diplomati magistrale, la mozione riguarda anche alltre tematiche di seguito riportate.

Cosa prevede la mozione

Con la mozione di intende impegnare il Governo a:

1) adottare le iniziative necessarie, al fine di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica e della povertà educativa;

2) consentire alle scuole di procedere, nell’ambito dell’autonomia loro concessa, all’allungamento del tempo scuola nella scuola primaria, alla trasformazione di sezioni della scuola dell’infanzia, funzionanti a tempo ridotto, in sezioni funzionanti a tempo normale, all’allungamento degli orari di funzionamento delle sezioni di scuola dell’infanzia oltre le 40 ore settimanali, e alla riduzione del numero di alunni per classe e sezione;

3) prevedere, al fine di tutelare la continuità didattica per gli alunni, che il personale già assunto in ruolo a seguito di inserimento con riserva nelle graduatorie ad esaurimento sia mantenuto in servizio, quale supplente annuale, sul posto occupato nell’anno scolastico 2019/2020, fino alla pubblicazione delle graduatorie del concorso straordinario;

4) adottare le iniziative necessarie al fine di modificare l’articolo 4 del decreto-legge n. 87 del 2018 nella parte in cui esclude dall’applicazione delle misure i docenti che hanno prestato servizio nella scuola pubblica paritaria, rimediando così a una palese contraddizione;

5) adottare le iniziative necessarie al fine di valorizzare i titoli e la professionalità dei laureati in Scienze della formazione primaria, gravemente penalizzati dai fatti esposti, nel rispetto dei profili professionali previsti dalla normativa e dal contratto collettivo nazionale vigenti e, soprattutto, nell’interesse del Paese a realizzare un’accurata selezione degli insegnanti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria.

Diplomati magistrale

Per i diplomati magistrale, dunque, si chiede che vengano mantenuti in servizio come supplenti annuali, qualora assunti in ruolo con riserva, nel medesimo posto occupato nell’anno scolastico 2019/2020. Ciò sino alla pubblicazione della graduatoria di merito del concorso straordinario.

La misura è giustificata con il fatto di assicurare la continuità didattica agli alunni.

Si chiede inoltre di modificare il decreto dignità nella parte in cui non ritiene valido il servizio svolto nella scuola paritaria ai fini della partecipazione al concorso straordinario (ormai avviato comunque).

Laureati in SFP

La mozione riguarda anche i laureati in Scienze della Formazione Primaria, relativamente ai quali si vuole impegnare il Governo a valorizzarne i titoli e la professionalità.

L’articolo Diplomati magistrale, Malpezzi (PD): continuità didattica anche nel 2019/20, riconoscere sevizio paritarie sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Stabilizzazione ex LSU: a Palermo 119 collaboratori scolastici

Commenti disabilitati su Stabilizzazione ex LSU: a Palermo 119 collaboratori scolastici

Utilizzazione sul sostegno per docente non in esubero: si può chiedere solo nel grado di titolarità

Commenti disabilitati su Utilizzazione sul sostegno per docente non in esubero: si può chiedere solo nel grado di titolarità

Coronavirus, Congedo parentale straordinario: chiarimenti INPS

Commenti disabilitati su Coronavirus, Congedo parentale straordinario: chiarimenti INPS

Precariato, no ai concorsi per salvare la continuità a scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Precariato, no ai concorsi per salvare la continuità a scuola. Lettera

Concorsi scuola, possono partecipare anche i docenti di ruolo. I requisiti

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, possono partecipare anche i docenti di ruolo. I requisiti

Maturità, richiesta prove sessione suppletiva sino al 26 giugno, straordinaria dal 3 luglio. Nota Miur

Commenti disabilitati su Maturità, richiesta prove sessione suppletiva sino al 26 giugno, straordinaria dal 3 luglio. Nota Miur

Concorso ordinario infanzia e primaria: partecipano diplomati magistrale e laureati in Scienze della formazione primaria

Commenti disabilitati su Concorso ordinario infanzia e primaria: partecipano diplomati magistrale e laureati in Scienze della formazione primaria

Insegnamento lingue regionali e minoritarie nelle scuole in Europa, rapporto Eurydice

Commenti disabilitati su Insegnamento lingue regionali e minoritarie nelle scuole in Europa, rapporto Eurydice

Bullo sospeso per 5 giorni, genitori ricorrono al Tar. Rispettare i principi dello Statuto degli studenti. Sentenza

Commenti disabilitati su Bullo sospeso per 5 giorni, genitori ricorrono al Tar. Rispettare i principi dello Statuto degli studenti. Sentenza

Scuola chiusa a data da destinarsi? Azzolina: gira documento falso

Commenti disabilitati su Scuola chiusa a data da destinarsi? Azzolina: gira documento falso

Uscita autonoma studenti: la ministra difende i prof e loro le sparano

Commenti disabilitati su Uscita autonoma studenti: la ministra difende i prof e loro le sparano

Sovrannumerari, come compilare domanda per rientrare nella scuola di titolarità. Nuove regole

Commenti disabilitati su Sovrannumerari, come compilare domanda per rientrare nella scuola di titolarità. Nuove regole

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti