Diciotto mesi di attesa per una diagnosi di dislessia!

Una videoinchiesta che l’Ordine degli Psicologi del Lazio renderà pubblica domani, 10 ottobre, in occasione della Giornata Nazionale della Psicologia, documenta come nel Lazio stesso un bimbo con disturbo specifico dell’apprendimento (dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia) che si rivolga a una struttura pubblica, debba attendere fino a diciotto mesi per una diagnosi, in completa inosservanza della Legge che sette anni fa aveva regolamentato questo settore, raccomandando alle Regioni di garantire una diagnosi precoce dei disturbi specifici di apprendimento

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Gli istituti residenziali focolai di infezione e abuso: i Governi agiscano ora!

Commenti disabilitati su Gli istituti residenziali focolai di infezione e abuso: i Governi agiscano ora!

3.000 atleti, con e senza disabilità, pronti a sfidarsi in 18 discipline

Commenti disabilitati su 3.000 atleti, con e senza disabilità, pronti a sfidarsi in 18 discipline

“Easy Rider”: una nuova modalità di visita a Gardaland

Commenti disabilitati su “Easy Rider”: una nuova modalità di visita a Gardaland

Ridare vita alla vita attraverso il DNA: un incontro sull’adrenoleucodistrofia

Commenti disabilitati su Ridare vita alla vita attraverso il DNA: un incontro sull’adrenoleucodistrofia

Unione di forze, per favorire l’inserimento dei lavoratori con disabilità

Commenti disabilitati su Unione di forze, per favorire l’inserimento dei lavoratori con disabilità

Le problematiche educative e formative dell’alunno con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Le problematiche educative e formative dell’alunno con disabilità visiva

L’autismo merita rispetto e sostegno, non luoghi comuni e pregiudizi!

Commenti disabilitati su L’autismo merita rispetto e sostegno, non luoghi comuni e pregiudizi!

Ma i servizi antiviolenza non sono ancora accessibili

Commenti disabilitati su Ma i servizi antiviolenza non sono ancora accessibili

Tre milioni di persone con la sclerosi multipla nel mondo (126.000 in Italia)

Commenti disabilitati su Tre milioni di persone con la sclerosi multipla nel mondo (126.000 in Italia)

Verso un reale contrasto alla segregazione delle persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Verso un reale contrasto alla segregazione delle persone con disabilità?

A Berlino, dove si parla di tecnologie assistive per la disabilità uditiva

Commenti disabilitati su A Berlino, dove si parla di tecnologie assistive per la disabilità uditiva

Ruolo attivo delle persone con disabilità nella riduzione dei rischi naturali

Commenti disabilitati su Ruolo attivo delle persone con disabilità nella riduzione dei rischi naturali

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti