Dichiarazione dei redditi, 730 modello precompilato dal 15 aprile. Le novità

Quali informazioni contiene
Per la predisposizione del modello 730 precompilato, l’Agenzia delle entrate utilizza le seguenti informazioni:

  •  i dati contenuti nella Certificazione Unica, che viene inviata all’Agenzia delle entrate dai sostituti d’imposta: ad esempio, i dati dei familiari a carico, i redditi di lavoro dipendente o di pensione, le ritenute Irpef, le trattenute di addizionale regionale e comunale, il credito
    d’imposta APE, i compensi di lavoro autonomo occasionale, i dati delle locazioni brevi;
  •  gli oneri deducibili o detraibili che vengono comunicati all’Agenzia delle entrate, quali spese sanitarie e relativi rimborsi, interessi passivi sui
    mutui, premi assicurativi, contributi previdenziali, contributi versati alle forme di previdenza complementare, contributi versati per i lavoratori
    domestici, spese per la frequenza di asili nido e relativi rimborsi, spese universitarie e relativi rimborsi, spese funebri, erogazioni liberali a favore di ONLUS, di associazioni di promozione sociale e di alcune fondazioni e associazioni riconosciute, spese per interventi di recupero del
    patrimonio edilizio e per misure antisismiche, per l’arredo degli immobili ristrutturati e per interventi finalizzati al risparmio energetico (bonifici
    per interventi su singole unità abitative e spese per interventi su parti comuni condominiali), spese per interventi di “sistemazione a verde”;
  •  alcune informazioni contenute nella dichiarazione dei redditi dell’anno precedente: ad esempio, i dati dei terreni e dei fabbricati, gli oneri
    che danno diritto a una detrazione da ripartire in più rate annuali (come le spese sostenute negli anni precedenti per interventi di recupero del patrimonio edilizio, per l’arredo degli immobili ristrutturati e per interventi finalizzati al risparmio energetico), i crediti d’imposta
    e le eccedenze riportabili;
  •  altri dati presenti nell’Anagrafe tributaria: ad esempio, le informazioni contenute nelle banche dati immobiliari (catasto e atti del registro),
    i pagamenti e le compensazioni effettuati con il modello F24.

Le novità del 2020

  • Nuovo limite reddituale per i figli a carico: dall’anno d’imposta 2019, per i figli di età non superiore a ventiquattro anni, il limite di reddito complessivo per essere considerati a carico è elevato a 4.000 euro
  • Detrazione per spese di istruzione: per l’anno 2019 l’importo massimo annuo delle spese per cui si può fruire della detrazione è pari
    800 euro.

    Lezioni private

    I docenti titolari di cattedre nelle scuole di ogni ordine e grado, che hanno percepito compensi derivanti dall’attività di lezioni private e
    ripetizioni e che intendono fruire della tassazione sostitutiva, presentano anche il quadro RM del mod. REDDITI Persone Fisiche 2020;

    Otto per mille all’edilizia scolastica

    Da quest’anno il contribuente che  destina una quota pari all’otto per mille del gettito Irpef allo Stato, può indicare la finalità scegliendo

    • fame nel mondo
    • calamità
    • edilizia scolastic
    • assistenza ai rifugiati
    • beni culturali)

Dichiarazione dei redditi, 730/2020: figli a carico, lezioni private, spese istruzione, otto per mille all’edilizia scolastica. Le novità

L’articolo Dichiarazione dei redditi, 730 modello precompilato dal 15 aprile. Le novità sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Giornata Mondiale Autismo, sportelli dedicati del Ministero e supporto alla didattica a distanza

Commenti disabilitati su Giornata Mondiale Autismo, sportelli dedicati del Ministero e supporto alla didattica a distanza

Apidge, 3 settembre convegno “Educazione Civica, tra Diritto e Istruzione”

Commenti disabilitati su Apidge, 3 settembre convegno “Educazione Civica, tra Diritto e Istruzione”

Calendario delle festività ebraiche anno 2020

Commenti disabilitati su Calendario delle festività ebraiche anno 2020

730: quale sostituto d’imposta per chi è in Naspi?

Commenti disabilitati su 730: quale sostituto d’imposta per chi è in Naspi?

Sostegno agli alunni con disabilità: 75 milioni di euro alle regioni. Tutte le cifre

Commenti disabilitati su Sostegno agli alunni con disabilità: 75 milioni di euro alle regioni. Tutte le cifre

Acquisti Online con la Carta Docente: le spese di spedizione rientrano nel bonus?

Commenti disabilitati su Acquisti Online con la Carta Docente: le spese di spedizione rientrano nel bonus?

Dare segnale forte con prime classi di ogni ciclo scolastico da 15, 20 alunni. Lettera

Commenti disabilitati su Dare segnale forte con prime classi di ogni ciclo scolastico da 15, 20 alunni. Lettera

Diplomati magistrale, da domani dimissioni maestre da funzioni e attività non obbligatorie

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, da domani dimissioni maestre da funzioni e attività non obbligatorie

Formazione Docenti.it 2019/2020: esami online Riconosciuti

Commenti disabilitati su Formazione Docenti.it 2019/2020: esami online Riconosciuti

Insegnanti di matematica: in prevalenza donne, ecco quali lauree hanno

Commenti disabilitati su Insegnanti di matematica: in prevalenza donne, ecco quali lauree hanno

Formazione docenti, non è obbligatoria, non ci sono numero di ore da svolgere e il dirigente non può imporre corsi

Commenti disabilitati su Formazione docenti, non è obbligatoria, non ci sono numero di ore da svolgere e il dirigente non può imporre corsi

Supplenze, scuola provincia Treviso cerca ingegnere per A040. Inviare MAD e curriculum

Commenti disabilitati su Supplenze, scuola provincia Treviso cerca ingegnere per A040. Inviare MAD e curriculum

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti