Detective per caso, così il “talento disabile” sfida il grande schermo

L’Accademia del Cuore porta al cinema la sua opera prima: una commedia in cui i protagonisti sono attori professionisti disabili e non: ma non si parla di disabilità. La presidente, Daniela Alleruzzo, spiega come e perché “dove c’è talento, non esistono barriere”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti