Dell’Aria: “A Salvini dirò che insegno ad avere spirito critico”

Dichiara di non essere faziosa, di non aver indotto nessun studente a pensarla come lei, ma che ha sempre lavorato per ispirare il pensiero critico, di ragionare secondo intelligenza e non secondo pregiudizi, invitando a leggere alcuni romanzi in modo da basare il lavoro su basi autorevoli.

Dice che ha solo sintetizzato alcuni concetti di quelle slide, frutto del pensiero critico dei suoi ragazzi, e suggerito il lessico giusto.

Dice di non aver mai immaginato che quelle slide avrebbero potuto suscitare tanto clamore, anche se chi le ha messe sui social è “un estremista (che) ha manipolato e travisato il senso di quelle slide”; dice di essere una donna libera, moderata, che ama i valori della Costituzione e che non ama la celebrità che questa vicenda le ha portato; la sospensione del provveditorato le ha causato un dolore fisico, immenso.

Alla domanda del giornalista su cosa dirà a Salvini, che vuole incontrarla, ha risposto: “Poche cose: il mio dovere di insegnante è quello di formare buoni cittadini, consapevoli e capaci di pensare con la propria testa, di confrontarsi e accettare anche le opinioni altrui. Questo ho sempre fatto e continuerò a fare finché sarò in servizio”.

L’intervista a Repubblica

Prof. sospesa a Palermo, ecco il video realizzato dagli studenti

L’articolo Dell’Aria: “A Salvini dirò che insegno ad avere spirito critico” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti