Della didattica a distanza, dell’insegnamento di sostegno e altro ancora

«Tenuto conto che la frequenza delle scuole non è possibile per la pandemia – scrive Giovanni Maffullo – di fatto, a fronte della voragine creatasi, come insegnante specializzato non posso fare altro che cercare di costruire un ponte con l’alunno disabile, consapevole che si tratta, pur sempre, di un surrogato. Al di là e oltre la pandemia, però, se si vuole veramente e in termini socio-politici un concreto rilancio della qualità del servizio scolastico, occorre investire denari sia nella formazione delle persone che operano nella scuola, sia facendo precise scelte di campo»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un Patto d’Intesa sulla disabilità in Puglia

Commenti disabilitati su Un Patto d’Intesa sulla disabilità in Puglia

L’incontro delle Federazioni con il Presidente del Consiglio

Commenti disabilitati su L’incontro delle Federazioni con il Presidente del Consiglio

Conoscere la disabilità nel cinema, conoscere le case famiglia romane

Commenti disabilitati su Conoscere la disabilità nel cinema, conoscere le case famiglia romane

Perché il 3 Dicembre “ci riguarda” tutti

Commenti disabilitati su Perché il 3 Dicembre “ci riguarda” tutti

I resilienti: storie di caregivers

Commenti disabilitati su I resilienti: storie di caregivers

Importante passo avanti per comprendere la genetica della sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Importante passo avanti per comprendere la genetica della sclerosi multipla

L’informazione finanziaria per le persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su L’informazione finanziaria per le persone con disabilità visiva

Bene per il cane guida, ora sicurezza e dignità anche per chi viaggia senza

Commenti disabilitati su Bene per il cane guida, ora sicurezza e dignità anche per chi viaggia senza

Matteo ci ha resi persone migliori, più stanche, ma indubbiamente migliori

Commenti disabilitati su Matteo ci ha resi persone migliori, più stanche, ma indubbiamente migliori

Quando l’abito può fare il monaco

Commenti disabilitati su Quando l’abito può fare il monaco

Demenze senili, autismo e disabilità intellettive: la voce del Garante

Commenti disabilitati su Demenze senili, autismo e disabilità intellettive: la voce del Garante

Il messaggio di Vicky e quell’immagine che “inquieterebbe” gli inglesi

Commenti disabilitati su Il messaggio di Vicky e quell’immagine che “inquieterebbe” gli inglesi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti