Dedicato a chi accoglie un figlio adottivo o affidatario con disabilità

L’Associazione Mamme matte, confidenzialmente M’aMa, è costituita da un gruppo di donne e mamme (adottive, affidatarie, biologiche) animate dalla “stravagante” convinzione che ogni bambino abbia diritto a una famiglia, anche se grandicello, con una disabilità, o con un passato pesante alle spalle. Ne è nata una rete di famiglie, le “Famiglie matte”, che mettono al primo posto l’amore per i bambini, e sono disponibili ad accoglierli anche se – o proprio se – hanno “bisogni speciali”. Recentemente hanno inaugurato a Firenze uno spazio di confronto, denominato “Salotto M’aMa”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Undici anni dopo la ratifica della Convenzione ONU: le disabilità in movimento

Commenti disabilitati su Undici anni dopo la ratifica della Convenzione ONU: le disabilità in movimento

La Riforma del Terzo Settore dev’essere una priorità

Commenti disabilitati su La Riforma del Terzo Settore dev’essere una priorità

Rendere più facile la vita di chi ha una patologia complessa, cronica e rara

Commenti disabilitati su Rendere più facile la vita di chi ha una patologia complessa, cronica e rara

Inclusione nel lavoro: saper fare e potercela fare, al pari degli altri

Commenti disabilitati su Inclusione nel lavoro: saper fare e potercela fare, al pari degli altri

Lavoriamo per l’accessibilità di Brescia e Provincia

Commenti disabilitati su Lavoriamo per l’accessibilità di Brescia e Provincia

L’abilità e il coraggio di credere nei propri sogni

Commenti disabilitati su L’abilità e il coraggio di credere nei propri sogni

Prestigiosa quella mostra, ma inaccessibile alle persone con disabilità motoria

Commenti disabilitati su Prestigiosa quella mostra, ma inaccessibile alle persone con disabilità motoria

Perché una stanza d’albergo accessibile a tutti non può essere anche “di design”?

Commenti disabilitati su Perché una stanza d’albergo accessibile a tutti non può essere anche “di design”?

La didattica a distanza ora è obbligatoria, ma diventi un diritto per tutti

Commenti disabilitati su La didattica a distanza ora è obbligatoria, ma diventi un diritto per tutti

La cultura aperta ai ciechi è una cultura più aperta per tutti

Commenti disabilitati su La cultura aperta ai ciechi è una cultura più aperta per tutti

Sport per tutti, in un ambiente totalmente inclusivo e sicuro

Commenti disabilitati su Sport per tutti, in un ambiente totalmente inclusivo e sicuro

Restiamo a casa e… raccontiamo l’autismo

Commenti disabilitati su Restiamo a casa e… raccontiamo l’autismo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti