Decreto scuola. Relatrice Casa (M5S): ” Compito arduo, lavorerò con dedizione e passione”

Dopo la conversione del Decreto in Legge saranno banditi il concorso straordinario per chi ha maturato 36 mesi di servizio e il concorso ordinario, per un totale di 48000 cattedre.

“Per migliorare la qualità della didattica è necessario garantire continuità agli alunni e stabilità ai docenti – afferma l’On. Casa – questo è soltanto il primo dei tanti obiettivi da raggiungere, insieme al Ministro Fioramonti vogliamo lavorare per costruire un’istruzione moderna e che metta al centro il capitale umano.

Ho dedicato alla scuola gran parte della mia vita professionale – prosegue l’Onorevole –  prima come insegnante e poi come Dirigente Scolastica. Ho toccato con mano le difficoltà che giorno dopo giorno si presentano tra i banchi. Sfide da affrontare e vincere, perché nulla per me è importante in un paese come l’istruzione. Essere relatrice di questo provvedimento è un compito arduo che spero di onorare con dedizione e passione.”

Il decreto approderà in Aula alla Camera il 25 novembre

Concorso straordinario secondaria: posti, programmi, prove, assunzioni. [Lo speciale]

Concorso ordinario scuola secondaria: nuovi requisiti, posti, assunzioni

L’articolo Decreto scuola. Relatrice Casa (M5S): ” Compito arduo, lavorerò con dedizione e passione” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti