Decreto scuola, Fusacchia: chi vince concorso sarà valutato con prova seria dopo un anno di lavoro. E’ la prima volta che accade

“I concorsi devono essere concorsi, non sanatorie”, così Alessandro Fusacchia durante la presentazione degli emendamenti della maggioranza oggi alla Camera dei Deputati.

“Quando si parla di scuola – ha detto ai nostri microfoni – nessun provvedimento è mai finito”. Il provvedimento in questione è il Decreto scuola del quale nei prossimi giorni si avvierà l’iter per la trasformazione in legge.

“Il Decreto – ha continuato – risponde ad alcune urgenze relative soprattutto al sistema di reclutamento, dato che quest’anno c’è stato record assoluto di supplenze.”

“Un Decreto fa un salto in avanti positivo, rispetto al precedente Governo, con un bilanciamento migliore tra aspettative dei precari e dei laureati che vogliono entrare nel mondo della scuola.”

“Uno degli emendamenti punta ad un rafforzamento della procedura di concorso straordinaria.

“Procedura concorsuale prevede che chi supera la prova scritta con 7/10 e si colloca nei primi 24 mila sarà assunto e dopo un anno sarà valutato con una prova orale.  Un messaggio positivo – afferma Fusacchia – perché valutiamo con una prova seria dopo un anno di lavoro. In questo modo hai un percorso di formazione durante questo anno e metterti in condizione di essere ancora più valido. La capacità di valutare diventa più precisa.”

Ricordiamo che la maggioranza ha presentato un pacchetto di 13 emendamenti.  Decreto scuola, M5S: depositati 13 emendamenti, risultato sarà positivo

L’articolo Decreto scuola, Fusacchia: chi vince concorso sarà valutato con prova seria dopo un anno di lavoro. E’ la prima volta che accade sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, didattica a distanza inattuabile nelle scuole in carcere! Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza inattuabile nelle scuole in carcere! Lettera

Mobilità, CNDDU: far rientrare insegnanti nel comune di residenza

Commenti disabilitati su Mobilità, CNDDU: far rientrare insegnanti nel comune di residenza

Rientro a scuola, Gallo (M5S): riduzione alunni per aula, didattica a distanza alternata a quella in presenza

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Gallo (M5S): riduzione alunni per aula, didattica a distanza alternata a quella in presenza

Casella di posta @istruzione.it, attenzione a possibili malware

Commenti disabilitati su Casella di posta @istruzione.it, attenzione a possibili malware

Naspi precari con scadenza il 30 giugno: requisiti per domanda

Commenti disabilitati su Naspi precari con scadenza il 30 giugno: requisiti per domanda

Riscatto laurea: aiuta ad anticipare la pensione

Commenti disabilitati su Riscatto laurea: aiuta ad anticipare la pensione

Sindacati, firmata un’intesa per il rilancio dei settori della conoscenza. Continua raccolta firma contro regionalizzazione

Commenti disabilitati su Sindacati, firmata un’intesa per il rilancio dei settori della conoscenza. Continua raccolta firma contro regionalizzazione

Fase 2, Sasso: nessuna chiarezza sulla scuola

Commenti disabilitati su Fase 2, Sasso: nessuna chiarezza sulla scuola

Trasferimento volontario su Cattedra Orario Esterna: la scuola di completamento può essere anche un corso serale non richiesto

Commenti disabilitati su Trasferimento volontario su Cattedra Orario Esterna: la scuola di completamento può essere anche un corso serale non richiesto

Concorso straordinario secondaria, Pittoni (Lega): non deve presentare la stessa difficoltà di quello ordinario

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, Pittoni (Lega): non deve presentare la stessa difficoltà di quello ordinario

Bisogna rivedere assolutamente il vincolo quinquennale imposto ai docenti ex-Fit. Lettera

Commenti disabilitati su Bisogna rivedere assolutamente il vincolo quinquennale imposto ai docenti ex-Fit. Lettera

Giuliano “insegnare è mestiere bellissimo ma difficile. Solidarietà a vicepreside aggredita”

Commenti disabilitati su Giuliano “insegnare è mestiere bellissimo ma difficile. Solidarietà a vicepreside aggredita”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti