Decreto scuola, Fratoianni (Leu): abbiamo votato a favore ma rimangono tre questioni aperte

Dl Scuola = 
on. Nicola Fratoianni (Leu):
Un primo passo in avanti, la scuola inizia a tornare  al centro dell’attenzione.
Rimangono ancora questioni aperte su cui governo e maggioranza dovranno dare risposte nei prossimi mesi.
*****
“Votiamo a favore di questo decreto : è un passo avanti in un settore fondamentale per la crescita e per il futuro del Paese, che negli ultimi 20 anni è stato mortificato e utilizzando come bancomat per pagare i costi della crisi. E gli effetti sono ben evidenti nel tessuto sociale e nella qualità della democrazia.”

Lo ha affermato Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu, prendendo la parola oggi nell’Aula di Montecitorio a nome del gruppo parlamentare di Leu sul Dl Con le misure urgenti in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca.

“Devo però anche dire – ha proseguito il parlamentare di Leu – che ci sono tre questioni aperte, che non hanno trovato risposta definitiva e sufficiente nell’attuale decreto, su cui bisogna lavorare in maniera urgente nei prossimi mesi.

Innanzitutto, la platea del precariato storico. Non si può continuare a considerare i precari non meritevoli di accedere al ruolo, e servono quindi canali di ingresso chiari e costanti.
In secondo luogo, la vicenda degli ex Lsu e quindi delle internalizzazioni da completare, un percorso che è stato riaperto, nonostante le decisioni scellerate del governo precedente.”
“Infine, i test Invalsi – conclude Fratoianni – noi siamo contrari all’obbligatorietà di test inutili, che vedono la netta contrarietà di quasi tutte le organizzazioni studentesche. Bisogna intervenire e ridiscutere queste questioni.”

L’articolo Decreto scuola, Fratoianni (Leu): abbiamo votato a favore ma rimangono tre questioni aperte sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Didattica a distanza, Fioramonti: deve diventare curricolare. Non “caricare” alunni e famiglie

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Fioramonti: deve diventare curricolare. Non “caricare” alunni e famiglie

Concorsi scuola docenti, l’esercitatore per le prove preselettive. Gratuito

Commenti disabilitati su Concorsi scuola docenti, l’esercitatore per le prove preselettive. Gratuito

Edilizia scolastica, più fondi per gli istituti sardi

Commenti disabilitati su Edilizia scolastica, più fondi per gli istituti sardi

Assegnazioni provvisorie, Docenti Immobilizzati: troppo tardi il termine del 15 settembre per gli esiti

Commenti disabilitati su Assegnazioni provvisorie, Docenti Immobilizzati: troppo tardi il termine del 15 settembre per gli esiti

Esami di maturità, concorsi, scuola, diritto allo studio e alla vita. Lettera

Commenti disabilitati su Esami di maturità, concorsi, scuola, diritto allo studio e alla vita. Lettera

Fioramonti: sostenibilità introdotta fin dalla primaria con le fiabe. A gennaio pronta formazione docenti

Commenti disabilitati su Fioramonti: sostenibilità introdotta fin dalla primaria con le fiabe. A gennaio pronta formazione docenti

Telecamere in classe da settembre, per permettere di seguire anche da casa. Una delle ipotesi

Commenti disabilitati su Telecamere in classe da settembre, per permettere di seguire anche da casa. Una delle ipotesi

Il Comune di Massarosa seleziona un coordinatore pedagogico

Commenti disabilitati su Il Comune di Massarosa seleziona un coordinatore pedagogico

Abilitazione ai dottori di ricerca, una questione di riconoscimento

Commenti disabilitati su Abilitazione ai dottori di ricerca, una questione di riconoscimento

Miur chiede a Bussetti di restituire 24.000 euro per viaggi privati e diarie non spettanti

Commenti disabilitati su Miur chiede a Bussetti di restituire 24.000 euro per viaggi privati e diarie non spettanti

Calendario scolastico 2019/20, in Calabria lezioni iniziano il 16 settembre

Commenti disabilitati su Calendario scolastico 2019/20, in Calabria lezioni iniziano il 16 settembre

Vincolo quinquennale sul sostegno: il docente che lo ha superato può chiedere passaggio di ruolo su materia

Commenti disabilitati su Vincolo quinquennale sul sostegno: il docente che lo ha superato può chiedere passaggio di ruolo su materia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti