Decreto scuola, ecco le modifiche che proporrà il Ministero [ANTEPRIMA]

Le modifiche che potrebbero essere apportate al Decreto scuola sono già state ampiamente anticipate da Orizzonte Scuola  vengono adesso confermate dall’ANSA.

Al concorso straordinario – al quale secondo il decreto approvato dal Consiglio dei Ministri il 10 ottobre scorso  – possono partecipare i docenti con tre anni di servizio svolti nella scuola secondaria statale tra l’a.s. 2011/12 e l’a.s. 2018/19 potranno probabilmente accedere anche i docenti con servizio svolto nella scuola paritaria.

Questi ultimi parteciperebbero al concorso solo al fine di conseguire l’abilitazione e verrebbero dunque esclusi dalla possibilità di rientrare nei 24.000 posti a disposizione per l’assunzione dei docenti con tre anni di servizio nella scuola statale.

N.B. Le indicazioni sono ancora sommarie, non è ancora nota se a questa categoria di docenti si affiancheranno anche i docenti con servizio svolti nei centri di Formazione Professionale relativamente all’obbligo scolastico.

N.B. 2: nulla è stato ancora chiarito circa il periodo temporale entro il quale aver raggiunto il requisito di servizio. La richiesta dei docenti era infatti quella di poter considerare valido al fine del raggiungimento dei tre anni di servizio dell’a.s. 2019/20 se alla data di scadenza per la presentazione della domanda saranno stati raggiunti i 180 giorni di servizio.

Seconda modifica riguarda il concorso riservato DSGA, sul quale sin dall’inizio si erano profilate delle difficoltà relative al titolo di accesso.

Secondo quanto indicato nella relazione illustrativa, il servizio svolto avrebbe superato la mancanza della laurea.

Sembra invece che una delle modifiche riguarderà proprio quest’aspetto e che la laurea dovrebbe tornare ad essere il titolo necessario per l’accesso al concorso.

Queste modifiche dovrebbero essere sufficienti per superare le perplessità del Quirinale ed evitare un ulteriore slittamento dei tempi.

L’articolo Decreto scuola, ecco le modifiche che proporrà il Ministero [ANTEPRIMA] sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti