Decreto scuola, Bucalo (FdI): docenti religione traditi, Dsga ff e diplomati magistrale dimenticati

Per Fratelli d’Italia sono diversi i punti critici del Decreto Scuola che dopo la fiducia al Senato è diventato legge. Un testo che non rende giustizia a questa categoria di lavoratori, continuamente sfruttati e professionalmente umiliati.

Anche il governo giallo-rosso, continua quindi in un’opera illusoria: migliaia di persone in attesa di una assunzione, malgrado i molti anni di insegnamento, saranno destinati a rimanere precari a vita. Traditi i docenti di religione, ai quali verrà assicurato solo un concorso ordinario con la previsione di una quota del 50% dei posti disponibili. Bloccato invece il concorso straordinario ai fini del ruolo, per i docenti delle paritarie e docenti con servizio nei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale.

Completamente dimenticati i docenti diplomati magistrali, tagliati fuori inoltre, i facenti funzioni Dsga senza il titolo specifico. Infine, nessuna traccia dei percorsi abilitanti (i cosiddetti PAS, già collaudati con successo nel 2013), per il superamento del precariato cronico. Un quadro desolante – conclude la deputata Carmela Ella Bucalo, vice responsabile del Laboratorio tematico Istruzione con delega alla scuola di Fratelli d’Italia ed il senatore Antonio Iannone membro della commissione Istruzione Pubblica – che evidenzia ancora una volta l’inadeguatezza e l’incompetenza della maggioranza nell’affrontare tempi delicati e fondamentali per il futuro dell’Italia“.

L’articolo Decreto scuola, Bucalo (FdI): docenti religione traditi, Dsga ff e diplomati magistrale dimenticati sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Regione Lazio pubblica due bandi da 5,5 milioni € per gli IeFP

Commenti disabilitati su Regione Lazio pubblica due bandi da 5,5 milioni € per gli IeFP

Utilizzazione nel corso serale: può presentare domanda anche il docente non soprannumerario

Commenti disabilitati su Utilizzazione nel corso serale: può presentare domanda anche il docente non soprannumerario

Manovra, ecco cosa c’è per la scuola: mille posti sostegno in più al 31 agosto, potenziamento infanzia, edilizia scolastica

Commenti disabilitati su Manovra, ecco cosa c’è per la scuola: mille posti sostegno in più al 31 agosto, potenziamento infanzia, edilizia scolastica

PSI: stabilizzare precari con una graduatoria per titoli e servizio, riaprire graduatorie di istituto, piattaforma nazionale per la didattica

Commenti disabilitati su PSI: stabilizzare precari con una graduatoria per titoli e servizio, riaprire graduatorie di istituto, piattaforma nazionale per la didattica

Una generazione senza freni: la scuola c’è, la famiglia invece latita. Lettera

Commenti disabilitati su Una generazione senza freni: la scuola c’è, la famiglia invece latita. Lettera

Supplenze e messa a disposizione: quali sono le province più gettonate. Infanzia e primaria maggiormente richieste, carenza sul sostegno

Commenti disabilitati su Supplenze e messa a disposizione: quali sono le province più gettonate. Infanzia e primaria maggiormente richieste, carenza sul sostegno

Ricorso contro dirigente per orario e formazioni classi, testo DDL Granato (M5S). La petizione

Commenti disabilitati su Ricorso contro dirigente per orario e formazioni classi, testo DDL Granato (M5S). La petizione

Metacognizione dell’allunno, quali metodologie didattiche per promuoverla? Alcuni consigli

Commenti disabilitati su Metacognizione dell’allunno, quali metodologie didattiche per promuoverla? Alcuni consigli

Immissioni in ruolo 2019, per Pittoni (Lega) ancora possibili sui posti di Quota 100

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo 2019, per Pittoni (Lega) ancora possibili sui posti di Quota 100

Pensione quota 100 con finestra di 3 mesi in più?

Commenti disabilitati su Pensione quota 100 con finestra di 3 mesi in più?

Una proposta per rientrare a scuola in sicurezza. Lettera

Commenti disabilitati su Una proposta per rientrare a scuola in sicurezza. Lettera

Coronavirus: niente esami di Stato, facciamo come nel 1943. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus: niente esami di Stato, facciamo come nel 1943. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti