Decreto “salva-precari” è una “sanatoria senza precedenti”. Lettera

Ci sono poi sindacati che ricordano il concorso 2016, rilevando le numerose bocciature, bene che ci sia un concorso vero anche adesso, per chi non dovesse farcela si potranno eventualmente prevedere dei PAS, ma immettere in ruolo persone senza nessuna selezione, senza abilitazione, ma come unico requisito i 36 mesi di servizio e’ una pretesa troppo grande, tenendo conto che ogni anno c’ e’ chi raggiunge questa soglia, e quindi per l’ anno prossimo si rifa’ la stessa sanatoria e cosi’ per gli anni a seguire?

Evitiamo dunque queste procedure, che creano solo disparita’ di trattamento nei confronti del personale precario, si invece ad un concorso ordinario con una quota riservata del 30- 40% destinata ai precari, si una tantum a dei percorsi per ottenere l’ abilitazione, anche se la colpa di tutto questo caos visto in questi anni e’ senza dubbio la chiusura delle GaE che ha letteralmente sconvolto l’ unico canale certo per le immissioni in ruolo, per gli ATA invece tutto procede sempre senza intoppi grazie ai fatidici 24 mesi, termine oltre il quale ci si puo’ inserire in prima fascia con la possibilita’, a scorrimento, di essere assunti in ruolo; troppo difficile prevedere un sistema simile anche per i docenti? Quanti sistemi di reclutamento, quante leggi sono cambiate in questi anni?

Tutto questo per arrivare ad una clamorosa sanatoria che se verra’ approvata cosi’ com’e’ sara’ la fine della coerenza, del merito e delle prese di posizione di alcuni partiti, a parole fieramente contrari ad ogni tipo di sanatorie ma poi nei fatti, be staremo a vedere..

L’articolo Decreto “salva-precari” è una “sanatoria senza precedenti”. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Rissa tra mamme, colpi di mestolo davanti la scuola dei figli

Commenti disabilitati su Rissa tra mamme, colpi di mestolo davanti la scuola dei figli

“Docenti per il concorso pubblico”: prova scritta anche per il concorso straordinario. Lettera

Commenti disabilitati su “Docenti per il concorso pubblico”: prova scritta anche per il concorso straordinario. Lettera

Concorso Dirigenti Scolastici, nuove sottocommissioni dopo le dimissioni di alcuni componenti

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti Scolastici, nuove sottocommissioni dopo le dimissioni di alcuni componenti

Mobilità e punteggio: come cambia dopo il trasferimento volontario

Commenti disabilitati su Mobilità e punteggio: come cambia dopo il trasferimento volontario

Diplomati magistrale, Frate (M5S): sciogliamo riserva docenti che hanno superato anno di prova

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, Frate (M5S): sciogliamo riserva docenti che hanno superato anno di prova

Diplomati magistrale, si fa avanti ipotesi di concorso riservato

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, si fa avanti ipotesi di concorso riservato

Pensione anticipata comparto scuola e finestra di attesa di 3 mesi

Commenti disabilitati su Pensione anticipata comparto scuola e finestra di attesa di 3 mesi

Olimpiadi di italiano, incentivare studio della lingua: scadenza 31 gennaio

Commenti disabilitati su Olimpiadi di italiano, incentivare studio della lingua: scadenza 31 gennaio

Il 23 maggio oltre 70.000 studenti insieme contro le mafie

Commenti disabilitati su Il 23 maggio oltre 70.000 studenti insieme contro le mafie

Documento Crusca-Asli, la scuola è un’aula non un video

Commenti disabilitati su Documento Crusca-Asli, la scuola è un’aula non un video

A volte il futuro dei nostri alunni è nelle mani di incompetenti. Lettera

Commenti disabilitati su A volte il futuro dei nostri alunni è nelle mani di incompetenti. Lettera

Mibact e le visite ai musei. Nel 2017 superati i 50 milioni di visitatori per un incasso di 200 milioni di euro

Commenti disabilitati su Mibact e le visite ai musei. Nel 2017 superati i 50 milioni di visitatori per un incasso di 200 milioni di euro

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti