De Cristofaro: contento di proseguire lavoro al ministero Istruzione. Scuola offra pari opportunità a studenti

“Sono particolarmente contento di poter proseguire il lavoro al Ministero dell’Istruzione, in direzione della piena affermazione di un sistema scolastico italiano accogliente e inclusivo, capace di formare coscienze critiche, cittadine e cittadini liberi e consapevoli, oltre che giovani donne e uomini interessati e appassionati alla dimensione sociale e culturale della vita.” Lo scrive su Facebook Peppe De Cristofaro dopo il Consiglio dei Ministri dove il presidente Conte ha annunciato l’intenzione di riproporlo al Capo dello Stato come Sottosegretario all’Istruzione.

“ Il nostro lavoro – prosegue l’esponente di Leu – proseguirà quindi per rendere la scuola italiana pienamente rispondente ai principi espressi dalla Costituzione: non scuola di classe, ma imprescindibile pilastro civile del nostro Paese, capace di offrire uguali opportunità a tutte le studentesse e gli studenti. Un avamposto in cui lavorare per ridurre le insostenibili diseguaglianze che attraversano la nostra società.

E’ un impegno che richiede certamente tempo e uno sforzo di insieme di tutte le componenti del mondo della scuola: dal Ministero alle rappresentanze sindacali, dai dirigenti scolastici ai docenti, al personale scolastico, agli studenti e alle famiglie.”

“ Ed è un percorso di cambiamento che richiede risorse – conclude De Cristofaro – un investimento convinto del nostro Paese sull’istruzione e sulla formazione, una nuova centralità della scuola nelle scelte strategiche del Governo, come nel dibattito pubblico e mediatico.
Sono convinto che con la ministra Azzolina e con la vice ministra Ascani potremo vincere questa sfida.”

L’articolo De Cristofaro: contento di proseguire lavoro al ministero Istruzione. Scuola offra pari opportunità a studenti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Serafini (Snals): decreto scuola insoddisfacente. Aumento stipendi? Per 70 euro non avvieremo neppure le trattative [INTERVISTA]

Commenti disabilitati su Serafini (Snals): decreto scuola insoddisfacente. Aumento stipendi? Per 70 euro non avvieremo neppure le trattative [INTERVISTA]

Ascani: ridurre divari istruzione tra scuole nord – sud, formare gli insegnanti, investire in infrastrutture. Le regioni interessate [INTERVISTA]

Commenti disabilitati su Ascani: ridurre divari istruzione tra scuole nord – sud, formare gli insegnanti, investire in infrastrutture. Le regioni interessate [INTERVISTA]

Coronavirus, didattica a distanza è didattica dell’assenza. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza è didattica dell’assenza. Lettera

Puglia, scuole aperte anche dopo le lezioni per contrastare la dispersione

Commenti disabilitati su Puglia, scuole aperte anche dopo le lezioni per contrastare la dispersione

Scuola primaria, organici: incremento posti tempo pieno e modelli orario

Commenti disabilitati su Scuola primaria, organici: incremento posti tempo pieno e modelli orario

Docenti, maestri di un’arte rara: aiutare gli altri a superare i temporali della giovinezza. Lettera

Commenti disabilitati su Docenti, maestri di un’arte rara: aiutare gli altri a superare i temporali della giovinezza. Lettera

Pensione massima ottenibile: ancora quanti anni di lavoro?

Commenti disabilitati su Pensione massima ottenibile: ancora quanti anni di lavoro?

Pierfranco Bruni: la poesia non racconta. Ungaretti oltre la storia

Commenti disabilitati su Pierfranco Bruni: la poesia non racconta. Ungaretti oltre la storia

Graduatorie di istituto II e III fascia: autorizzata la pubblicazione dei nuovi elenchi

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto II e III fascia: autorizzata la pubblicazione dei nuovi elenchi

Coronavirus: scuole restano chiuse in Lombardia ed Emilia Romagna per la tutta la prossima settimana. AGGIORNAMENTO

Commenti disabilitati su Coronavirus: scuole restano chiuse in Lombardia ed Emilia Romagna per la tutta la prossima settimana. AGGIORNAMENTO

TFA sostegno, idonei devono specializzarsi. Università mette limite al sovrannumero

Commenti disabilitati su TFA sostegno, idonei devono specializzarsi. Università mette limite al sovrannumero

Concorsi secondaria, saranno numerosi i posti sul sostegno. Serve la specializzazione

Commenti disabilitati su Concorsi secondaria, saranno numerosi i posti sul sostegno. Serve la specializzazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti