David Attenborough, nuova specie di libellula fossilizzata dedicata al naturalista britannico

David Attenborough, nuova specie di libellula fossilizzata dedicata al naturalista britannico

Commenti disabilitati su David Attenborough, nuova specie di libellula fossilizzata dedicata al naturalista britannico

Una nuova specie di libellula è stata dedicata al naturalista e presentatore tv Sir David Attenborough, per celebrare il suo 90esimo compleanno e come riconoscimento alla sua passione proprio per le libellule. Il ritrovamento, risalente al periodo Cretaceo e descritto dettagliatamente nel Journal of Systematic Paleontology pubblicato dalla Taylor & Francis, è stato fatto nella valle Hukawng di Kachin, in Birmania. Racchiuso in ambra gialla e trasparente, il fossile è ben conservato e comprende una serie completa di ali.

Con l’aiuto della tecnologia fotografica, i ricercatori hanno potuto digitalizzare e costruire un disegno tridimensionale della nuova specie, azione che ha permesso di mostrare le differenze con i fossili precedentemente catalogati, in particolare nella lunghezza più bassa dell’ala. La denominazione scientifica scelta per la nuova specie, appartenente ad un gruppo più comunemente conosciuto come shadowdamsels, è Mesosticta davidattenboroughi.

“Le libellule in ambra sono estremamente rare e le recenti scoperte dei miei colleghi sono una nuova finestra sul passato – commenta il professore Edmund A. Jarzembowski -. È tradizione nella tassonomia – denominazione di una nuova specie – contattare l’interessato. Sir David era felice non solo perché interessato alla storia dell’ambra, ma in quanto presidente della British Dragonfly Society”. L’autore principale del trattato, Daran Zheng dell’Istituto di Geologia e Paleontologia di Nanchino, Accademia Cinese delle Scienze, ha così commentato la scoperta: “Mesosticta davidattenboroughi è un esemplare unico: è il primo gruppo fossile di libellule moderne platystictidae e attesta l’aspetto di questa famiglia già nella metà del Cretaceo”. 

La scoperta di resti di insetti conservati in ambra non è raro, ma i ritrovamenti legati a questa particolare famiglia di libellule è molto meno frequente e il loro record fossile è scarso rispetto alle altre tipologie, il che rende la scoperta particolarmente insolita. Mesosticta davidattenboroughi si unisce alla lunga lista di animali dedicati a Sir David Attenborough, tra i quali si annovera il pesce fossile, Materpiscis attenboroughi, il plesiosauro Attenborosaurus,  la nepente Attenboroughii, il pipistrello Myotis attenboroughi e l’echidna Zaglossus attenboroughi, un mammifero simile ad un formichiere. 

L’articolo David Attenborough, nuova specie di libellula fossilizzata dedicata al naturalista britannico proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Vaccini, su cosa Report ha sbagliato davvero

Commenti disabilitati su Vaccini, su cosa Report ha sbagliato davvero

Malattie rare, 350 milioni di pazienti. Comitato Onu perché sia una priorità globale

Commenti disabilitati su Malattie rare, 350 milioni di pazienti. Comitato Onu perché sia una priorità globale

Solstizio d’inverno 2016, il 21 dicembre il giorno più corto dell’anno: visibile congiunzione tra Luna e Giove

Commenti disabilitati su Solstizio d’inverno 2016, il 21 dicembre il giorno più corto dell’anno: visibile congiunzione tra Luna e Giove

Epsilon Eridani, ecco la stella che fa sognare gli astronomi: è come una macchina del tempo

Commenti disabilitati su Epsilon Eridani, ecco la stella che fa sognare gli astronomi: è come una macchina del tempo

Superluna, tutti i segreti dello spettacolare fenomeno astronomico

Commenti disabilitati su Superluna, tutti i segreti dello spettacolare fenomeno astronomico

Tumore ovaie, Ieo: “Test per mappare rischio genetico studiando 115 mutazioni”

Commenti disabilitati su Tumore ovaie, Ieo: “Test per mappare rischio genetico studiando 115 mutazioni”

Giornata mondiale Aids, in Europa un sieropositivo su 7 ignaro del contagio da Hiv. In Sudafrica test su nuovo vaccino

Commenti disabilitati su Giornata mondiale Aids, in Europa un sieropositivo su 7 ignaro del contagio da Hiv. In Sudafrica test su nuovo vaccino

Dalle onde gravitazionali all’intelligenza artificiale, fino al “copia e incolla” del Dna: i grandi eventi del 2016 per Nature

Commenti disabilitati su Dalle onde gravitazionali all’intelligenza artificiale, fino al “copia e incolla” del Dna: i grandi eventi del 2016 per Nature

Maryam Mirzakhani, morta a 40 anni la prima donna vincitrice del “Nobel per la matematica”

Commenti disabilitati su Maryam Mirzakhani, morta a 40 anni la prima donna vincitrice del “Nobel per la matematica”

Alzheimer, scoperta l’origine della malattia nell’area del cervello collegata anche ai disturbi dell’umore

Commenti disabilitati su Alzheimer, scoperta l’origine della malattia nell’area del cervello collegata anche ai disturbi dell’umore

Bimbo morto per otite non curata. ‘La colpa è di chi denigra l’omeopatia’

Commenti disabilitati su Bimbo morto per otite non curata. ‘La colpa è di chi denigra l’omeopatia’

Morbillo, “a giugno 370% casi in più di contagio rispetto a un anno fa”

Commenti disabilitati su Morbillo, “a giugno 370% casi in più di contagio rispetto a un anno fa”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti