Dare voce al mondo delle Malattie Rare e alle donne che se ne occupano

I problemi strutturali e l’emergenza “cronica” con cui i Malati Rari si confrontano ogni giorno della loro vita sono, se possibile, ulteriormente aumentati in questi mesi di grave emergenza sociosanitaria, rendendo i familiari – molto più spesso donne che si fanno carico della complessità dell’assistenza, senza riposo, senza tregua e senza alcun riconoscimento – ancora più invisibili al mondo. La loro voce, così come quella della scienza impegnata in questo difficile àmbito di ricerca, deve sempre restare alta e udibile, oltreché ascoltata dalle Istituzioni

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Una Sentenza esemplare sui docenti “in deroga”

Commenti disabilitati su Una Sentenza esemplare sui docenti “in deroga”

“A passo di gambero”, verso l’istituzionalizzazione

Commenti disabilitati su “A passo di gambero”, verso l’istituzionalizzazione

Lavoratori con disabilità: e alla fine prevale la ragione!

Commenti disabilitati su Lavoratori con disabilità: e alla fine prevale la ragione!

Interventi innovativi a supporto dei caregiver informali: uno studio

Commenti disabilitati su Interventi innovativi a supporto dei caregiver informali: uno studio

Riaprono, in Piemonte, le strutture dedicate agli impianti cocleari

Commenti disabilitati su Riaprono, in Piemonte, le strutture dedicate agli impianti cocleari

Huntington: tre seminari in rete su temi diversi

Commenti disabilitati su Huntington: tre seminari in rete su temi diversi

La Convenzione ONU, le barriere e gli ausili “giusti”

Commenti disabilitati su La Convenzione ONU, le barriere e gli ausili “giusti”

Il Premio Giornalistico Alessandra Bisceglia per la Comunicazione Sociale

Commenti disabilitati su Il Premio Giornalistico Alessandra Bisceglia per la Comunicazione Sociale

Responsabili dell’accessibilità fisica e di quella dei contenuti in vari Musei

Commenti disabilitati su Responsabili dell’accessibilità fisica e di quella dei contenuti in vari Musei

Non autosufficienza: non si possono escludere le organizzazioni della disabilità

Commenti disabilitati su Non autosufficienza: non si possono escludere le organizzazioni della disabilità

Il “Disability Pride” si trasforma in uno spazio televisivo

Commenti disabilitati su Il “Disability Pride” si trasforma in uno spazio televisivo

Per tenere alta l’attenzione sull’autismo al di là e ben oltre il 2 Aprile

Commenti disabilitati su Per tenere alta l’attenzione sull’autismo al di là e ben oltre il 2 Aprile

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti