Danilo Mainardi, morto a 84 anni uno dei più stimati etologi italiani

È morto a 84 anni Danilo Mainardi, uno dei più conosciuti e stimati etologi italiani. Docente all’Università Ca’Foscari di Venezia, la città dove Mainardi, nato a Milano, risiedeva ormai da anni, era inoltre membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze, della Società Italiana di Etologia, di cui è stato anche presidente, e di varie altre accademie e società scientifiche. Ma al grande pubblico era conosciuto soprattutto per la sua amicizia con Piero Angela e quindi per le sue apparizioni nelle trasmissioni Quark e Superquark.

In tv ha collaborato anche ad altri programmi, come Dalla parte degli animali e Almanacco del giorno dopo. Oltre ad aver firmato molti libri sugli animali – si contano quasi 50 opere, la prima pubblicata nel 1968 – è stato direttore dell’Italian Journal of Zoology, organo dell’Unione Zoologica Italiana, e ha collaborato con numerose testate, da Airone al Sole 24 Ore, fino al Corriere della Sera, che per primo ha dato la notizia della sua morte.

Foto tratta dal sito Lipu.it

L’articolo Danilo Mainardi, morto a 84 anni uno dei più stimati etologi italiani proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti