Da posto di sostegno a posto comune: quando il sistema si blocca se indico il raddoppio per gli anni di sostegno

Mauro scrive

sono un docente assunto in ruolo nell’a.s. 2014/2015 su sostegno presso una scuola secondaria superiore. Sulla scorta delle indicazioni raccolte ho inteso che con l’anno in corso risulti, per me, esaurito il vincolo quinquennale su sostegno. Ho, pertanto, provato a compilare la “Domanda di trasferimento per la scuola secondaria di II grado”. Nella sezione “Anzianità di servizio” al punto 1 (anni di servizio dopo la decorrenza giuridica…) ho indicato 4, in quanto ho inteso che non debba essere considerato l’anno in corso; al punto 5 ( anni di servizio su sostegno) ho indicato 4 ruolo e 2 preruolo. Nelle sezione “scelta tipo posto”, al punto 35 (il docente è soggetto al vincolo quinquennale) ho scelto “no”, in considerazione che nell’anno in corso dovrei esaurire il vincolo; al punto 36 (ordine di gradimento) ho inserito, soltanto, 1 nella casella “posto comune”. Nel momento in cui ho proceduto a salvare la bozza che avevo predisposto, non ho potuto condurre a termine l’operazione e ho ricevuto la seguente indicazione: Le caselle relative al punto 5 non sono valide. Gli anni indicati nella Casella degli ’Anni di servizio in scuole speciali, ad indirizzo didattico differenziato o su posti di sostegno’ sono incompatibili con la richiesta del posto comune ai fini del movimento. Annullare gli anni della Casella degli ’Anni di servizio in scuole speciali, ad indirizzo didattico differenziato o su posti di sostegno’ o cambiare il tipo posto richiesto.  Gradirei mi fosse, cortesemente, segnalato come debba comportarmi. Ringrazio per l’attenzione.

Raddoppio anni di sostegno

Per ogni anno di insegnamento prestato, con il possesso del prescritto titolo di specializzazione, nelle scuole speciali o ad indirizzo didattico differenziato o nelle classi differenziali, o nei posti di sostegno, o nelle DOS, qualora il trasferimento a domanda o d’ufficio sia richiesto indifferentemente sia per le scuole speciali, sia per quelle a indirizzo didattico differenziato, sia, infine, per posti di sostegno o per posti ex DOS, il punteggio è raddoppiato.

Ordine di gradimento nella scelta tipo di posto

Il docente che non ha più il vincolo quinquennale ha 3 scelte:

  1. Nel caso si voglia che le preferenze espresse siano prese in considerazione per una sola tipologia di posto si deve barrare la sola casella “1” della riga relativa alla tipologia scelta (ad esempio un docente che abbia terminato il quinquennio e voglia richiedere la sola tipologia di posti normali deve contrassegnare la casella “1” relativa alla riga dei posti normali).
  2. Qualora si desideri che le preferenze espresse siano valide solo per due tipologie di posto si devono contrassegnare le sole caselle “1” e “2” delle righe relative alle tipologie scelte (ad esempio per richiedere nell’ordine prima posti normali e poi posti di sostegno per cui si possiede il titolo andranno barrate la casella “1” relativa alla riga dei posti normali e la casella “2” relativa alla riga dei posti di sostegno).
  3. Qualora si desideri che le preferenze siano valide per tre tipologie di posto si devono contrassegnare le caselle “1”, “2” e “3” delle righe relative alle tipologie scelte (ad esempio per richiedere nell’ordine: posti normali, posti di sostegno, posti speciali andranno barrate la casella “1” relativa alla riga dei posti normali, la casella “2” relativa alla riga dei posti di sostegno e la casella “3” relativa alla riga dei posti speciali).

Conclusioni

Il collega che ci scrive ha terminato il quinquennio e opterà come ordine di gradimento per la scelta n. 1 che ho precedentemente indicato ovvero indicherà nella domanda esclusivamente posti normali.

Pertanto, facendo questa scelta non può compilare nessuna casella che riguardi gli anni di sostegno (ruolo, altro ruolo e pre ruolo). Il sistema, infatti, correttamente indica l’incongruenza perché se indico nella casella 5 gli anni svolti sul sostegno ai fini del raddoppio del punteggio, devo poi necessariamente indicare anche la scelta di posto di sostegno.

In conclusione nel caso in questione la casella 5 non va compilata mentre andrà compilata solo la parte della domanda in cui si chiede se si è ancora soggetti al vincolo quinquennale dopodiché si indicheranno sia nell’ordine di gradimento che nella tipologia di posto solo posti “normali”.

La casella 5 andrà invece compilata se poi nelle apposite sezioni indicherò anche o solo posti di sostegno.

L’articolo Da posto di sostegno a posto comune: quando il sistema si blocca se indico il raddoppio per gli anni di sostegno sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Sindacati Unitari, nuove misure di emergenza per le scuole

Commenti disabilitati su Sindacati Unitari, nuove misure di emergenza per le scuole

Semenza (Nobel in Medicina): Il mio grazie più importante va ai docenti

Commenti disabilitati su Semenza (Nobel in Medicina): Il mio grazie più importante va ai docenti

Full time (e non part-time per legge) a tutti gli ex co.co.co. Lettera

Commenti disabilitati su Full time (e non part-time per legge) a tutti gli ex co.co.co. Lettera

Pensiamoci prima di bloccare i docenti per cinque anni nella stessa scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Pensiamoci prima di bloccare i docenti per cinque anni nella stessa scuola. Lettera

Province al Governo: indicazioni certe su riapertura scuole ed Esami Maturità

Commenti disabilitati su Province al Governo: indicazioni certe su riapertura scuole ed Esami Maturità

Riapertura scuole, a Milano ingressi scaglionati e doppi turni

Commenti disabilitati su Riapertura scuole, a Milano ingressi scaglionati e doppi turni

Come spiegare il Coronavirus ai più piccoli? La Lumaca realizza una serie di videoclip

Commenti disabilitati su Come spiegare il Coronavirus ai più piccoli? La Lumaca realizza una serie di videoclip

Landini e Sinopoli (CGIL), serve un piano straordinario per ripartire

Commenti disabilitati su Landini e Sinopoli (CGIL), serve un piano straordinario per ripartire

I viaggi-studio aumentano ‘intelligenza emotiva’, che può aiutare i giovani nel mondo del lavoro

Commenti disabilitati su I viaggi-studio aumentano ‘intelligenza emotiva’, che può aiutare i giovani nel mondo del lavoro

Rientro in provincia anche per i docenti penalizzati dal DM 631. Lettera

Commenti disabilitati su Rientro in provincia anche per i docenti penalizzati dal DM 631. Lettera

Domande III fascia ATA già inserite a SIDI: assistenti amministrativi fanno “acrobazie” per far quadrare il punteggio

Commenti disabilitati su Domande III fascia ATA già inserite a SIDI: assistenti amministrativi fanno “acrobazie” per far quadrare il punteggio

Valle d’Aosta, accordo di prossimità per abilitazione docenti scuole paritarie

Commenti disabilitati su Valle d’Aosta, accordo di prossimità per abilitazione docenti scuole paritarie

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti