Curare le vittime e fermare i carnefici: Ambiguità, conformismo e adattamento alla violenza sociale di S. Amati Sas

Immagine: 

Una delle questioni irrisolte, nella psicoanalisi, è la lettura della dimensione sociale, ovvero, del principio che presume che contesti, situazioni, fatti violenti e distruttivi possano causare alle persone esperienze traumatiche radicali e che possano  essere comprese solo rinunciando all’esclusività del determinismo psichico e individuale. Si pensi ai temi della guerra, della tortura, dello sterminio, e di quelle forme di violenza e prevaricazione purtroppo così frequenti e frequentemente rinnovate nella storia.

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Diritto alla Co-genitorialità

Commenti disabilitati su Diritto alla Co-genitorialità

Declino cognitivo. Livelli plasmatici tau possibile biomarker 

Commenti disabilitati su Declino cognitivo. Livelli plasmatici tau possibile biomarker 

LE PSICOSI DEL BAMBINO – Posizioni soggettive

Commenti disabilitati su LE PSICOSI DEL BAMBINO – Posizioni soggettive

La libertà, la necessità e il senso del limite

Commenti disabilitati su La libertà, la necessità e il senso del limite

Prevenire il suicidio, conferito un riconoscimento a Maurizio Pompili

Commenti disabilitati su Prevenire il suicidio, conferito un riconoscimento a Maurizio Pompili

Seminario VI di Jacques Lacan: Lo Stallo di Amleto Da una conferenza di Antonio Di Ciaccia

Commenti disabilitati su Seminario VI di Jacques Lacan: Lo Stallo di Amleto Da una conferenza di Antonio Di Ciaccia

« Niente è più umano del crimine » Nota editoriale de La Psicoanalisi, 51, 2012

Commenti disabilitati su « Niente è più umano del crimine » Nota editoriale de La Psicoanalisi, 51, 2012

Alessandro Grispini

Commenti disabilitati su Alessandro Grispini

OBITUARY: Larry Kramer, chi era costui?

Commenti disabilitati su OBITUARY: Larry Kramer, chi era costui?

INFORMATION TECHNOLOGY SOCIETY PRIMER: Francesco Bollorino Una vita “mobile”

Commenti disabilitati su INFORMATION TECHNOLOGY SOCIETY PRIMER: Francesco Bollorino Una vita “mobile”

La salute mentale degli Afroamericani- Surgeon General III

Commenti disabilitati su La salute mentale degli Afroamericani- Surgeon General III

ONORARE LA DIFFERENZA FEMMINILE

Commenti disabilitati su ONORARE LA DIFFERENZA FEMMINILE

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti