CUB: educatrici asili nido e scuola infanzia Torino domani scioperano per stabilizzazione

Di fronte ad una rivendicazione che a chi ci governa sembra parere persino banale, quella di un’assunzione a tempo indeterminato dopo anni di lavoro precario, il Comune risponde con un fragoroso silenzio o, quando ritiene di comunicare, con il rimandare ad altri le sue responsabilità.

I sindacati istituzionali, quelli che con la giunta comunale hanno quotidiane frequentazioni, in luogo di chiamare i lavoratori e le lavoratrici alla mobilitazione, in luogo di coinvolgere le famiglie e i lavoratori e le lavoratrici delle altre categorie nell’azione per difendere la scuola pubblica comunale, propongono di dar vita ad uno “stato di agitazione” che non è chiaro in cosa consista, forse in un agitarsi restando fermi.

NOI NON CI “AGITIAMO”, AGIAMO. Lo abbiamo fatto con due riusciti presidi in Piazza Palazzo di Città, lo faremo domani scioperando, chiudendo le scuole che vivono grazie al nostro lavoro, radunandoci ancora una volta di fronte al Municipio. Per noi, che prendiamo stipendi certo non esaltanti, scioperare è un sacrificio e non ci fa certo piacere creare difficoltà alle famiglie ma siamo certi che i genitori comprenderanno che le NOSTRE RAGIONI SONO LE LORO RAGIONI visto che, se non si inverte la tendenza, ci aspetta la privatizzazione della scuola comunale e il degrado del servizio.

Una cosa deve essere chiara, la nostra lotta che si sviluppa con i presidi, gli scioperi, le mobilitazioni ma anche le azioni sul piano legale in difesa dei nostri diritti non si arresterà sino a quando non avremo ottenuto tutte le assunzioni necessarie su tutti posti scoperti. È bene che chi ci governa ne prenda atto e si regoli di conseguenza.

L’articolo CUB: educatrici asili nido e scuola infanzia Torino domani scioperano per stabilizzazione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Pensioni. Controlla i tuoi contributi versati. [GUIDA INPS]

Commenti disabilitati su Pensioni. Controlla i tuoi contributi versati. [GUIDA INPS]

La crisi della parola accentua la conflittualità familiare

Commenti disabilitati su La crisi della parola accentua la conflittualità familiare

Insegnanti scienze motorie, domanda tutor “Sport di classe” entro 12 novembre

Commenti disabilitati su Insegnanti scienze motorie, domanda tutor “Sport di classe” entro 12 novembre

Trasferimento posto di sostegno e posto comune: non è possibile differenziare la richiesta per le singole preferenze

Commenti disabilitati su Trasferimento posto di sostegno e posto comune: non è possibile differenziare la richiesta per le singole preferenze

Assegnazione provvisoria: si può chiedere anche altra tipologia di posto come domanda aggiuntiva

Commenti disabilitati su Assegnazione provvisoria: si può chiedere anche altra tipologia di posto come domanda aggiuntiva

Pensioni scuola 2020, sblocco domanda Quota 100 per nati nel 1958

Commenti disabilitati su Pensioni scuola 2020, sblocco domanda Quota 100 per nati nel 1958

Cisl: Rientro in classe con regole imprescindibili e indicazioni condivise

Commenti disabilitati su Cisl: Rientro in classe con regole imprescindibili e indicazioni condivise

Prove Invalsi primaria, 8 alunni su 10 raggiungono livello A1 Inglese

Commenti disabilitati su Prove Invalsi primaria, 8 alunni su 10 raggiungono livello A1 Inglese

Maturità 2019, Colloquio prende avvio da “situazione non nota”. Ulteriori chiarimenti Miur

Commenti disabilitati su Maturità 2019, Colloquio prende avvio da “situazione non nota”. Ulteriori chiarimenti Miur

Decreto scuola, Fusacchia: chi vince concorso sarà valutato con prova seria dopo un anno di lavoro. E’ la prima volta che accade

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Fusacchia: chi vince concorso sarà valutato con prova seria dopo un anno di lavoro. E’ la prima volta che accade

Didattica a distanza, va bene per l’università. Totalmente inutile alla primaria! Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, va bene per l’università. Totalmente inutile alla primaria! Lettera

Concorso straordinario, prova a risposta multipla è definita dalla Legge. Cosa può fare il Ministero. Incontro con i sindacati il 22 gennaio

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, prova a risposta multipla è definita dalla Legge. Cosa può fare il Ministero. Incontro con i sindacati il 22 gennaio

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti