“Cross the sea”, ecco il gioco che fa sperimentare i viaggi dei migranti

Bastano 15 minuti, una penna e una moneta da lanciare in aria per immedesimarsi con chi attraversa il Mediterraneo. L’idea è della game designer Marta Ciaccasassi per far conoscere i rischi delle traversate. “Il gioco è uno strumento comunicativo importante, ma poco diffuso”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

redattoresociale.it - Ultime Notizie

Related Posts

Le dialisi anche in vacanza, la Toscana rinnova il progetto

Commenti disabilitati su Le dialisi anche in vacanza, la Toscana rinnova il progetto

Genova, famiglie ospitate nella “Palazzina Ex Casa delle Infermiere”

Commenti disabilitati su Genova, famiglie ospitate nella “Palazzina Ex Casa delle Infermiere”

Terremoti, architetti e ingegneri in piazza per la prevenzione

Commenti disabilitati su Terremoti, architetti e ingegneri in piazza per la prevenzione

Homeless tunisino trovato morto a Palermo. Terzo decesso in 3 mesi

Commenti disabilitati su Homeless tunisino trovato morto a Palermo. Terzo decesso in 3 mesi

Giustizia, Giostra: “Per la riforma, passaggio tanto importante quanto insperato”

Commenti disabilitati su Giustizia, Giostra: “Per la riforma, passaggio tanto importante quanto insperato”

Elezioni 2018, le 16 richieste di Fish alle forze politiche

Commenti disabilitati su Elezioni 2018, le 16 richieste di Fish alle forze politiche

Firenze, al via i lavori per il nuovo Meyer Health Campus

Commenti disabilitati su Firenze, al via i lavori per il nuovo Meyer Health Campus

Badanti in calo: -145 mila negli ultimi 5 anni. Ma ce ne sarà sempre più bisogno

Commenti disabilitati su Badanti in calo: -145 mila negli ultimi 5 anni. Ma ce ne sarà sempre più bisogno

Save the Children a Prato per l’integrazione dei bambini cinesi

Commenti disabilitati su Save the Children a Prato per l’integrazione dei bambini cinesi

“Attraverso te”: in un film lo sguardo dei fratelli di persone con disabilità

Commenti disabilitati su “Attraverso te”: in un film lo sguardo dei fratelli di persone con disabilità

Prima l’azione, poi le parole. Come attrarre i giovani al volontariato

Commenti disabilitati su Prima l’azione, poi le parole. Come attrarre i giovani al volontariato

“Giovani bulli? Mandiamoli a curare gli anziani”

Commenti disabilitati su “Giovani bulli? Mandiamoli a curare gli anziani”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti