Crocifisso a scuola, Salvini: Fioramonti ministro o comico?

Prima l’idea di tassare merendine e bibite, adesso l’idea di togliere i crocifissi dalle aule: ma questo è un ministro o un comico?” secca la risposta su Twitter di Matteo Salvini al no al Crocifisso di Fioramonti.

Non si placano le polemiche dopo le dichiarazioni del ministro dell’istruzione di ieri a “Un giorno da pecora” (“Meglio una cartina del mondo al Crocifisso”), che hanno riaperto il dibattito sulla presenza nelle aule del simbolo religioso. Da una parte i laici, dall’altra i cattolici, ma c’è chi, come lo Snadir, ritiene che il Crocifisso vada oltre la religiosità.

Il centrodestra è insorto, da Salvini all’ex ministro dell’istruzione Maria Stella Gelmini, che ha dichiarato: “Il crocifisso non è elemento di arredo, ma la testimonianza delle radici del nostro Paese. La sua presenza sulle pareti delle aule scolastiche, contrariamente a quel che pensa il ministro Fioramonti, non impedisce di esprimersi agli studenti di altre culture e religioni, ma sta lì a ricordare che la laicità che il ministro liberamente rivendica è conseguenza diretta proprio delle radici cristiane dell’Italia e dell’Europa“.

Dello stesso parere anche Fratelli d’Italia: “Siamo in Italia ed è giusto che nelle aule ci sia il Crocifisso“.

Ricordiamo che la Corte europea nel 2011 stabilì che il Crocifisso poteva venire affisso nelle aule delle scuole italiane.

L’articolo Crocifisso a scuola, Salvini: Fioramonti ministro o comico? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Milleproroghe 2020, approvato alla Camera. Concorsi scuola entro 30 aprile, stop classi pollaio, novità programma concorso straordinario [AGGIORNATO]

Commenti disabilitati su Milleproroghe 2020, approvato alla Camera. Concorsi scuola entro 30 aprile, stop classi pollaio, novità programma concorso straordinario [AGGIORNATO]

Orientamento. Buone prospettive occupazionali nel settore dei servizi

Commenti disabilitati su Orientamento. Buone prospettive occupazionali nel settore dei servizi

Il pasticciaccio brutto chiamato educazione civica. Lettera

Commenti disabilitati su Il pasticciaccio brutto chiamato educazione civica. Lettera

TFA sostegno 2020 V ciclo: 18 e 19 maggio possibile data per prova preselettiva

Commenti disabilitati su TFA sostegno 2020 V ciclo: 18 e 19 maggio possibile data per prova preselettiva

Riapertura scuola, Garanti infanzia: necessario ridurre alunni per classe e promuovere lavoro in piccoli gruppi

Commenti disabilitati su Riapertura scuola, Garanti infanzia: necessario ridurre alunni per classe e promuovere lavoro in piccoli gruppi

Didattica a distanza, De Cristofaro: impegno affinché tutti gli studenti possano collegarsi

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, De Cristofaro: impegno affinché tutti gli studenti possano collegarsi

Cinema, M5S : nuove risorse per iniziative a scuola

Commenti disabilitati su Cinema, M5S : nuove risorse per iniziative a scuola

Dispersione scolastica, presentato documento finale Cabina di regia: Italia vicina all’obiettivo Europa 2020

Commenti disabilitati su Dispersione scolastica, presentato documento finale Cabina di regia: Italia vicina all’obiettivo Europa 2020

ATA 24 mesi: quanto vale il servizio svolto per ogni profilo professionale. GUIDA

Commenti disabilitati su ATA 24 mesi: quanto vale il servizio svolto per ogni profilo professionale. GUIDA

Insegnanti tutti uguali, ma alcuni più uguali degli altri. Lettera

Commenti disabilitati su Insegnanti tutti uguali, ma alcuni più uguali degli altri. Lettera

Sostegno: 1 alunno disabile per classe, formazione obbligatoria per insegnanti curricolari, abolizione graduatorie incrociate

Commenti disabilitati su Sostegno: 1 alunno disabile per classe, formazione obbligatoria per insegnanti curricolari, abolizione graduatorie incrociate

Asili nido: 303 euro la spesa media. Trentino regione più costosa, Molise la più economica

Commenti disabilitati su Asili nido: 303 euro la spesa media. Trentino regione più costosa, Molise la più economica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti