Cristina ha vinto la sua sfida allo Stretto di Messina (e alla sclerosi multipla)

«Io ho la sclerosi multipla, ma ho dimostrato che le cose le possiamo fare come tutti gli altri!»: lo ha detto Cristina Guidi, dopo avere completato in un’ora, 13 minuti e 43 secondi la traversata a nuoto dello Stretto di Messina, vincendo la sua sfida con la sclerosi multipla con la quale convive da sette anni. Insieme a lei – che è uno dei volti della campagna “#Smuoviti”, lanciata dall’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), per celebrare i cinquant’anni della propria attività – c’era anche Massimiliano Granata, affetto dalla stessa malattia

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Quel che chiedono i caregiver familiari italiani

Commenti disabilitati su Quel che chiedono i caregiver familiari italiani

Io sto con Elio, perché qui si parla di diritti umani!

Commenti disabilitati su Io sto con Elio, perché qui si parla di diritti umani!

L’accessibilità delle pubblicazioni nel settore bancario

Commenti disabilitati su L’accessibilità delle pubblicazioni nel settore bancario

La Shoah e le persone con disabilità: una storia dell’orrore tra gli orrori

Commenti disabilitati su La Shoah e le persone con disabilità: una storia dell’orrore tra gli orrori

Dedicato ai genitori di ragazzi con autismo o altri disturbi del neurosviluppo

Commenti disabilitati su Dedicato ai genitori di ragazzi con autismo o altri disturbi del neurosviluppo

Le campagne di AISM e Lega del Filo d’Oro per i lasciti solidali

Commenti disabilitati su Le campagne di AISM e Lega del Filo d’Oro per i lasciti solidali

Che succederà a Torino se quei tagli al welfare non verranno coperti?

Commenti disabilitati su Che succederà a Torino se quei tagli al welfare non verranno coperti?

Un emendamento in favore dei genitori di persone con disabilità

Commenti disabilitati su Un emendamento in favore dei genitori di persone con disabilità

Anche nelle Filippine sono stati “i più vulnerabili tra i vulnerabili”

Commenti disabilitati su Anche nelle Filippine sono stati “i più vulnerabili tra i vulnerabili”

Note e parole, per l’inclusione e per il gioco dei bambini con disabilità

Commenti disabilitati su Note e parole, per l’inclusione e per il gioco dei bambini con disabilità

Interventi abilitativi per persone con disabilità visive e disabilità plurime

Commenti disabilitati su Interventi abilitativi per persone con disabilità visive e disabilità plurime

Un po’ per volta, riapre finalmente l’Albergo Etico-The First in Rome

Commenti disabilitati su Un po’ per volta, riapre finalmente l’Albergo Etico-The First in Rome

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti