Costretti a scendere in piazza, per poter usare i migliori dispositivi medici

«Di fronte alle risposte negative finora giunte, manifesteremo affinché la Giunta Regionale annulli quella gara, sancendo la libera scelta per l’utilizzo di tutti i dispositivi medici presenti sul mercato italiano»: il 10 settembre, affiancate da tanti singoli pazienti, le organizzazioni FINCOPP, FAIP, ASBI, AISTOM, AIMAR e Associazione Paraplegici di Roma e del Lazio scenderanno in piazza per protestare contro quella gara di appalto al ribasso indetta dalla Regione Lazio, volta a fornire cateteri vescicali a migliaia di persone con disabilità che utilizzano tali presìdi salvavita

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Anche all’Università di Firenze un Master in Disability Management

Commenti disabilitati su Anche all’Università di Firenze un Master in Disability Management

Per dare una svolta alle politiche sulla disabilità in Sicilia

Commenti disabilitati su Per dare una svolta alle politiche sulla disabilità in Sicilia

Disability manager: risposte speciali a bisogni normali, come il lavoro

Commenti disabilitati su Disability manager: risposte speciali a bisogni normali, come il lavoro

L’amministrazione di sostegno per un reale progetto di vita della persona

Commenti disabilitati su L’amministrazione di sostegno per un reale progetto di vita della persona

Se i diritti umani sono in pericolo, cresce la voglia di eliminare la diversità

Commenti disabilitati su Se i diritti umani sono in pericolo, cresce la voglia di eliminare la diversità

Lavoro e disabilità: costruire un modello duraturo

Commenti disabilitati su Lavoro e disabilità: costruire un modello duraturo

Un premio dedicato ai racconti sulla disabilità

Commenti disabilitati su Un premio dedicato ai racconti sulla disabilità

Paralisi cerebrale infantile: io sono qui, noi siamo qui!

Commenti disabilitati su Paralisi cerebrale infantile: io sono qui, noi siamo qui!

Ancora troppi “manicomi nascosti”

Commenti disabilitati su Ancora troppi “manicomi nascosti”

Diritti umani in emergenza: dialoghi sulla disabilità ai tempi del Covid-19

Commenti disabilitati su Diritti umani in emergenza: dialoghi sulla disabilità ai tempi del Covid-19

Due disabili in treno sono decisamente troppi…

Commenti disabilitati su Due disabili in treno sono decisamente troppi…

Siamo noi i primi ad essere rimasti sgomenti, turbati e preoccupati

Commenti disabilitati su Siamo noi i primi ad essere rimasti sgomenti, turbati e preoccupati

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti