Così si fa crescere la cultura turistica dell’accessibilità

Nell’àmbito di una partnership da tempo avviata con la Federazione FISH, Airbnb, piattaforma leader a livello internazionale nel settore dell’ospitalità, presenta oggi, 20 maggio, Giornata Mondiale per l’Accessibilità Digitale, il progetto “Accessibilità in Viaggio #HUMANNEEDS”, nato dalla collaborazione con l’organizzazione Diversity, per promuovere il turismo accessibile come opportunità etica ed economica, sfatando una serie di luoghi comuni. E in parallelo viene anche presentata una “Guida all’accoglienza accessibile”, firmata dalla blogger Valentina Tomirotti, donna con disabilità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti