Così è cresciuta l’autonomia di quei ragazzi e ragazze con disabilità visiva

Sono stati dodici ragazzi e ragazze con disabilità visiva a partecipare a una serie di attività estive laboratoriali, tra socializzazione, sport e anche fotografia, promosse dall’UICI di Napoli, in collaborazione con il Centro di Consulenza Tiflodidattica di Napoli della Biblioteca Italiana per i Ciechi Regina Margherita e con la Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro-Ciechi, grazie al finanziamento della Fondazione Istituto Strachan Rodinò di Napoli. E l’obiettivo di favorire la crescita, l’autonomia e l’integrazione dei giovani coinvolti è stato pienamente raggiunto

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti