Coronavirus: sintomi persistenti anche dopo la dimissione

Uno studio della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS a Roma fa luce su un aspetto poco noto. L’87,4% degli ex pazienti riferisce a 60 giorni la persistenza di almeno 1 sintomo, in particolare affaticamento e dispnea

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti