Coronavirus, la maggior parte dei pazienti non contagia nessuno. Il ruolo dei superdiffusori

Il più grande studio di tracciamento mostra che solo l’8% dei pazienti è risultato collegato al 60% delle nuove infezioni. I bambini si infettano (anche tra coetanei)

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti