Coronavirus, in Italia dati migliori che nel resto d’Europa: come mai?

Crisanti (Università di Padova): «Forse non facciamo i test alle persone giuste: bisogna concentrarsi sui luoghi della movida estiva e tracciare chi arriva dall’estero»

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti