Contributi previdenziali per la pensione: come controllare la propria posizione ed evitare la prescrizione

Questo naturalmente dà respiro ai patronati, presi d’assalto in questi giorni dai numerosi contribuenti che hanno trovato nel proprio fascicolo dei veri e propri “buchi”, e stante la nota INPSdel 31 maggio, rischiavano di perderli per la pensione, se la situazione non fosse stata regolarizza entro il 31 dicembre 2017.

Adesso l’INPS proroga di un anno questo adempimento. Il rinvio è dovuto sicuramente alla necessità di poter garantire a coloro che hanno subito il passaggio da INPDAP a INPS di poter trovare un estratto contributivo aggiornato con tutti i dati, evitando quindi lavoro in più per le segreterie, file interminabili all’INPS, confusione nelle procedure.

In ogni caso, è bene controllare da subito e poi periodicamente per vedere se la situazione viene aggiornata.

Controllo contributi versati

I dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni possono verificare la propria posizione relativa ai contributi versati per il lavoro finora svolto accedendo al sito dell’INPS con le proprie credenziali (codice fiscale e PIN o identità SPID), quindi Area prestazioni e servizi/Fascicolo previdenziale del cittadino/Posizione assicurativa/Estratto conto e richieste di variazione

Si può anche telefonare al numero 803.164, ossia al contact center multicanale Inps:è necessario, anche in questo caso, il possesso del Pin

Infine, non resta che rivolgersi ad un patronato.

Prescrizione contributi pensionistici: termine slitta al 1° gennaio 2019, con recupero di eventuali periodi. Nota INPS

L’articolo Contributi previdenziali per la pensione: come controllare la propria posizione ed evitare la prescrizione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/contributi-previdenziali-la-pensione-controllare-la-propria-posizione-ed-evitare-la-prescrizione/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Rischio caos supplenze infanzia e primaria. Diplomati magistrale in ruolo con riserva chiedono tempi brevi per inserimento in II fascia

Commenti disabilitati su Rischio caos supplenze infanzia e primaria. Diplomati magistrale in ruolo con riserva chiedono tempi brevi per inserimento in II fascia

Domani incontro al Miur, Turi (Uil): no a premi, sì ad investimenti. Cosa chiederemo a Fioramonti

Commenti disabilitati su Domani incontro al Miur, Turi (Uil): no a premi, sì ad investimenti. Cosa chiederemo a Fioramonti

Papa Francesco ai giovani: non fatevi manipolare né imporre un modello unico

Commenti disabilitati su Papa Francesco ai giovani: non fatevi manipolare né imporre un modello unico

Coronavirus, AGGIORNAMENTO: Lombardia chiede proroga chiusura. Conte: su scuole si decide domani

Commenti disabilitati su Coronavirus, AGGIORNAMENTO: Lombardia chiede proroga chiusura. Conte: su scuole si decide domani

Lezioni private insegnanti, codice per pagare le tasse con F24

Commenti disabilitati su Lezioni private insegnanti, codice per pagare le tasse con F24

Didattica a distanza, deputati M5S: non estendere app18 per comprare pc

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, deputati M5S: non estendere app18 per comprare pc

Maestra licenziata per insulti alla polizia, Sasso (Lega): “Giustizia è fatta”

Commenti disabilitati su Maestra licenziata per insulti alla polizia, Sasso (Lega): “Giustizia è fatta”

Rientro a scuola, in Piemonte test dalla prossima settimana

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, in Piemonte test dalla prossima settimana

La tecnologia e la formazione negata “per legge” ai precari: “Carta dei docenti” per gli assunti a tempo determinato

Commenti disabilitati su La tecnologia e la formazione negata “per legge” ai precari: “Carta dei docenti” per gli assunti a tempo determinato

“Docenti per i Diritti dei Lavoratori”: auguri a Fioramonti. Avvii concorso per i docenti con 36 mesi di servizio

Commenti disabilitati su “Docenti per i Diritti dei Lavoratori”: auguri a Fioramonti. Avvii concorso per i docenti con 36 mesi di servizio

Maturità, Vacca (M5S): esame serio, valorizza merito. Punteggio minimo 60/100 non cambia

Commenti disabilitati su Maturità, Vacca (M5S): esame serio, valorizza merito. Punteggio minimo 60/100 non cambia

15 anni fa il crollo della scuola di San Giuliano di Puglia – il ricordo del Presidente ANP; Giorgio Rembado

Commenti disabilitati su 15 anni fa il crollo della scuola di San Giuliano di Puglia – il ricordo del Presidente ANP; Giorgio Rembado

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti