Contrattazione di Istituto al via, su quali materie. Quando il Dirigente può decidere da solo

Soggetti

La contrattazione a livello di istituzione scolastica è svolta tra il dirigente scolastico e la RSU e i rappresentanti dei sindacati firmatari del CCNL 2016/18 (Flc Cgil, Cisl, Uil e Gilda).

Tempistica

La contrattazione di istituto inizia entro il 15 settembre e termina non oltre il 30 novembre.

Materie

Queste le materie di contrattazione:

  1. l’attuazione della normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro;
  2. i criteri per la ripartizione delle risorse del fondo d’istituto;
  3.  i criteri per l’attribuzione di compensi accessori, ai sensi dell’art. 45, comma 1 del d.lgs. n. 165/2001 al personale docente, educativo ed ATA, inclusa la quota delle risorse relative all’alternanza scuola-lavoro (oggi percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) e delle risorse relative ai progetti nazionali e comunitari, eventualmente destinate alla remunerazione del personale;
  4.  i criteri generali per la determinazione dei compensi finalizzati alla
    valorizzazione del personale, ivi compresi quelli riconosciuti al personale docente ai sensi della legge n. 107/2015 (bonus merito);
  5. i criteri e le modalità di applicazione dei diritti sindacali, nonché la determinazione dei contingenti di personale previsti dall’accordo sull’attuazione della legge n. 146/1990;
  6. i criteri per l’individuazione di fasce temporali di flessibilità oraria in entrata e in uscita per il personale ATA, al fine di conseguire una maggiore conciliazione tra vita lavorativa e vita familiare;
  7. criteri generali di ripartizione delle risorse per la formazione del personale nel rispetto degli obiettivi e delle finalità definiti a livello nazionale con il Piano nazionale di formazione dei docenti;
  8. i criteri generali per l’utilizzo di strumentazioni tecnologiche di lavoro in orario diverso da quello di servizio, al fine di una maggiore conciliazione tra vita lavorativa e vita familiare (diritto alla disconnessione);
  9. riflessi sulla qualità del lavoro e sulla professionalità delle innovazioni tecnologiche e dei processi di informatizzazione inerenti i servizi amministrativi e a supporto dell’attività scolastica.

Per quanto riguarda i punti 1, 5,6,7,8,9:

  • attuazione della normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro
  • criteri e modalità di applicazione dei diritti sindacali, e determinazione dei contingenti di personale…
  • criteri per l’individuazione di fasce temporali di flessibilità oraria in entrata e in uscita per il personale ATA…
  • criteri generali di ripartizione delle risorse per la formazione del personale…
  • criteri generali per l’utilizzo di strumentazioni tecnologiche di lavoro in orario diverso da quello di servizio…
  • riflessi sulla qualità del lavoro e sulla professionalità delle innovazioni tecnologiche e dei processi di informatizzazione…

qualora, decorsi trenta giorni dall’inizio delle trattative, eventualmente prorogabili fino ad un massimo di ulteriori trenta giorni, non si sia raggiunto l’accordo, le parti riassumono le rispettive prerogative e libertà di iniziativa e decisione, fermo restando i principi di autonomia negoziale e di comportamento indicati dall’articolo 8 del Contratto.

Per quanto riguarda, invece, i punti 2,3 4:

  • criteri per la ripartizione delle risorse del fondo d’istituto
  • i criteri per l’attribuzione di compensi accessori al personale docente, educativo ed ATA…
  •  i criteri generali per la determinazione dei compensi finalizzati alla
    valorizzazione del personale…

qualora non si raggiunga l’accordo ed il protrarsi delle trattative determini un oggettivo pregiudizio alla funzionalità dell’azione amministrativa, nel rispetto dei principi di comportamento di cui al succitato articolo 8, il dirigente può provvedere, in via provvisoria, sulle materie oggetto del contendere, fino alla successiva sottoscrizione, e prosegue le trattative per giungere in tempi celeri alla conclusione delle stesse. Il termine minimo di durata delle sessioni negoziali di cui all’art. 40, comma 3-ter del d. lgs. n. 165/2001 è fissato in 45 giorni, eventualmente prorogabili di ulteriori 45.

CCNL 2016/18

L’articolo Contrattazione di Istituto al via, su quali materie. Quando il Dirigente può decidere da solo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Scuola e competenze: Sharp protagonista alla Fiera Didacta 2019. Il 9 e il 10 ottobre a Firenze due workshop su tecnologia e formazione

Commenti disabilitati su Scuola e competenze: Sharp protagonista alla Fiera Didacta 2019. Il 9 e il 10 ottobre a Firenze due workshop su tecnologia e formazione

Concorso per Dirigenti Scolastici 2017 perché aspettare e non sanare? Lettera

Commenti disabilitati su Concorso per Dirigenti Scolastici 2017 perché aspettare e non sanare? Lettera

Ministro Salvini, GaE infanzia spera in lei per le assunzioni. Lettera

Commenti disabilitati su Ministro Salvini, GaE infanzia spera in lei per le assunzioni. Lettera

DL Scuola, Vacca (M5S): se riaprono cinema a giugno possibili anche concorsi a fine luglio

Commenti disabilitati su DL Scuola, Vacca (M5S): se riaprono cinema a giugno possibili anche concorsi a fine luglio

Soprannumerari infanzia/primaria sostegno: come si individuano, domanda e docenti esclusi

Commenti disabilitati su Soprannumerari infanzia/primaria sostegno: come si individuano, domanda e docenti esclusi

Giornata del docente promossa dalla Gilda: oggi 23 ottobre assemblee in tutta Italia

Commenti disabilitati su Giornata del docente promossa dalla Gilda: oggi 23 ottobre assemblee in tutta Italia

Abilitazione secondaria tramite concorso, intanto mancano docenti abilitati nelle paritarie

Commenti disabilitati su Abilitazione secondaria tramite concorso, intanto mancano docenti abilitati nelle paritarie

Le ali dell’autonomia scolastica sono state tarpate

Commenti disabilitati su Le ali dell’autonomia scolastica sono state tarpate

On. Sasso (Lega): mai visto Ministro che inviata a giustificare sciopero. Messaggio sbagliato

Commenti disabilitati su On. Sasso (Lega): mai visto Ministro che inviata a giustificare sciopero. Messaggio sbagliato

Docente Scienze motorie salva la vita ad un alunno con arresto cardiaco

Commenti disabilitati su Docente Scienze motorie salva la vita ad un alunno con arresto cardiaco

Sasso: frasi di odio contro carabiniere, si licenzi la docente!

Commenti disabilitati su Sasso: frasi di odio contro carabiniere, si licenzi la docente!

DL Scuola, Sasso (Lega):”Diritti dei precari epurati, M5S carnefice dei lavoratori della scuola”

Commenti disabilitati su DL Scuola, Sasso (Lega):”Diritti dei precari epurati, M5S carnefice dei lavoratori della scuola”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti