Continuano a progredire gli ausili per le persone con disabilità visiva

Dispositivi che consentono di acquisire qualsiasi testo stampato e anche di identificare i volti delle persone e un’apparecchiatura che combina i vantaggi dell’alfabetizzazione Braille con l’efficienza e la potenza di uno smartphone o di un tablet evoluti: in poche parole OrCam e BrailleNote Touch, ausili che saranno al centro della mostra/dimostrazione in programma domani, 28 novembre, a Napoli, a cura dell’UICI, per far capire una volta ancora come i progressi della tecnologia possano realmente ridare una nuova autonomia alle persone con disabilità visiva, sia dentro che fuori casa

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La discriminazione delle persone con disabilità, questa sconosciuta!

Commenti disabilitati su La discriminazione delle persone con disabilità, questa sconosciuta!

Sempre prima la Persona, poi la malattia

Commenti disabilitati su Sempre prima la Persona, poi la malattia

È l’ora di abbattere tutti i pregiudizi ancora esistenti sull’epilessia!

Commenti disabilitati su È l’ora di abbattere tutti i pregiudizi ancora esistenti sull’epilessia!

Portatori di haiku

Commenti disabilitati su Portatori di haiku

Ancora un oculista che discrimina una persona cieca e il suo cane guida!

Commenti disabilitati su Ancora un oculista che discrimina una persona cieca e il suo cane guida!

Per favorire il riconoscimento precoce dei disturbi del neurosviluppo

Commenti disabilitati su Per favorire il riconoscimento precoce dei disturbi del neurosviluppo

Suonare la batteria con le protesi, ovvero niente è davvero impossibile!

Commenti disabilitati su Suonare la batteria con le protesi, ovvero niente è davvero impossibile!

Screening neonatale: emendamento approvato!

Commenti disabilitati su Screening neonatale: emendamento approvato!

Il condominio e l’inclusione

Commenti disabilitati su Il condominio e l’inclusione

Inclusione: siamo tutti una sola cosa, anche se non siamo tutti la stessa cosa

Commenti disabilitati su Inclusione: siamo tutti una sola cosa, anche se non siamo tutti la stessa cosa

Perché non mi è piaciuto quel “Corpo dell’amore”

Commenti disabilitati su Perché non mi è piaciuto quel “Corpo dell’amore”

Il turismo accessibile che già c’è e quelli che lo sanno comunicare meglio

Commenti disabilitati su Il turismo accessibile che già c’è e quelli che lo sanno comunicare meglio

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti