Contenzione zero: se si vuole si può!

Viene guardata con soddisfazione anche dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) – il cui presidente Vincenzo Falabella era stato uno dei primi ad aderire alla campagna nazionale per l’abolizione della contenzione, denominata “…e tu slegalo subito” – la notizia arrivata da Modena, città che ha festeggiato la “contenzione zero”, dopo cioè che da due anni, nei reparti psichiatrici ospedalieri della città emiliana, nessun paziente è stato più legato. Vediamo come si è arrivati a questo risultato

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Via libera al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore

Commenti disabilitati su Via libera al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore

Niente contro bici e monopattini, ma rispettino chi non vede o è in carrozzina

Commenti disabilitati su Niente contro bici e monopattini, ma rispettino chi non vede o è in carrozzina

Prosegue il dibattito sulla valutazione degli alunni con e senza disabilità

Commenti disabilitati su Prosegue il dibattito sulla valutazione degli alunni con e senza disabilità

E alla fine Gimmi ha “trovato casa”!

Commenti disabilitati su E alla fine Gimmi ha “trovato casa”!

I disability manager e il mondo del lavoro

Commenti disabilitati su I disability manager e il mondo del lavoro

Otto giovani con autismo al Parco Zoo Falconara

Commenti disabilitati su Otto giovani con autismo al Parco Zoo Falconara

Rendiamo i negozi accessibili a tutti

Commenti disabilitati su Rendiamo i negozi accessibili a tutti

Il terapista occupazionale in quest’epoca

Commenti disabilitati su Il terapista occupazionale in quest’epoca

Il “Decreto Rilancio” e le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Il “Decreto Rilancio” e le persone con disabilità

Il mio voto di persona con disabilità vale!

Commenti disabilitati su Il mio voto di persona con disabilità vale!

Sempre e comunque il protagonismo delle persone con sindrome di Down

Commenti disabilitati su Sempre e comunque il protagonismo delle persone con sindrome di Down

Un “suggenitore”, per rafforzare la nuova cultura sulla disabilità

Commenti disabilitati su Un “suggenitore”, per rafforzare la nuova cultura sulla disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti